Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Maggio 2021

Pubblicato il

Intervista al Movimento 5 stelle di Artena

di Redazione

“Siamo l’unica forza politica a proporre Strategia Rifiuti Zero. Ad Artena c’è immobilismo politico”

Riportiamo un'intervista del mensile "Cuore Artena Notizie" al Movimento 5 stelle di Artena:

Qual è il vostro pensiero riguardo i primi mesi dell’Amministrazione Angelini? In campagna elettorale il Movimento 5 Stelle di Artena ha avuto l’onestà di non promettere nulla di fantascientifico, bensì degli interventi perlopiù a costo zero, virtuosi e di buona gestione, come conseguenza della preventiva presa visione del Bilancio Comunale e dei numeri impietosi che riportava. Abbiamo denunciato, durante il confronto preelettorale tra candidati sindaco, lo stato di dissesto finanziario in cui verte il comune venendo derisi dall'attuale primo cittadino che pur era consigliere di minoranza quindi, in teoria, persona informata dei fatti. 

Nonostante ciò Artena Insieme Rinasce ha promesso per i primi 100 giorni di attività il censimento sociale del Centro Storico, l'abolizione dei parcheggi a pagamento, l'uscita immediata dall'ASP, l'avvio della raccolta differenziata porta a porta, lo stanziamento di fondi per l'ampliamento della scuola di Macere, la revisione dei contratti dei loculi cimiteriali e la convocazione  di ACEA per acqua e depuratori.

La cittadinanza può ben giudicare cosa (non) sia stato fatto nei primi 5 mesi di amministrazione Angelini. E' sconfortante prendere atto di come si protragga una situazione di immobilismo politico e sociale che caratterizza le amministrazioni di Artena oramai da decenni. Anche a questa tornata, a meno che non sopraggiungano lingue di fuoco dal cielo, dobbiamo prendere atto che è cambiato tutto affinché nulla cambiasse.

Cosa ci dite dell’intervento del M5S al Consiglio Comunale dell'11 novembre 2014? L’intervento effettuato nel Consiglio Comunale è stato volto esclusivamente a puntualizzare che il Movimento 5 Stelle di Artena è stata l’unica forza politica a proporre nel suo programma la “Strategia Rifiuti Zero”, progetto per il quale siamo stati dei vasi di ferro in mezzo a vasi di coccio. Vogliamo altresì sottolineare che il protocollo della richiesta di adesione alla “Strategia Rifiuti Zero” è stata depositato di concerto dall'associazione “Zero Waste Italy” affinché venisse presa in considerazione, visto il silenzio totale dalle varie amministrazioni comunali su qualsivoglia proposta da noi presentata a favore dell'interesse collettivo. Questa volta abbiamo adottato la strategia per la strategia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Rifiuti Zero” è un modus operandi, una filosofia di vita (nella quale la popolazione va accompagnata) volta a raggiungere, attraverso un percorso virtuoso, la minor  produzione possibile di rifiuti, cosa ben differente dalla mera raccolta differenziata porta a porta proposta in campagna elettorale dalle altre forze in campo. A questa vanno aggiunti il recupero e il riuso che possiamo mettere in atto noi con le nostre scelte quotidiane, ad esempio recuperando i prodotti riparabili, scambiando gli oggetti che non ci servono più anziché cestinarli e così via.

Alcuni giorni fa avete pubblicato sui social la foto dell’atto di assegnazione lavori per l’Isola Ecologica, cosa ci dite a riguardo? Siamo ben felici di apprendere che Artena avrà una sua isola ecologica, visto che il finanziamento è stato stanziato ormai da 2 anni e ci riempie di gioia sapere che l'isola descritta come “propedeutica”, solenne sciocchezza, favorirà la partenza della raccolta differenziata porta a porta. Ci fa ancora più piacere constatare che l’appalto per la realizzazione dell'opera è stato aggiudicato da un’ impresa locale.

Certamente si insinua una pulce nell’orecchio sapendo che l’impresa in questione fa capo alla cognata del Vicesindaco, ma confidiamo nell’onestà e nella trasparenza di una giunta appena insediata che non avrebbe interesse alcuno ad attirarsi gli sguardi di una intera cittadinanza con metodi poco ortodossi nell’assegnazione dei lavori pubblici.

Per quanto riguarda la partecipazione del M5S? Il Movimento 5 Stelle di Artena sta lavorando e ha bisogno di tutti: dobbiamo essere parte attiva del cambiamento che tanto auspichiamo. Di contro, tutti sappiamo ben valutare quanto il lassismo abbia prodotto nella comunità. Chiunque volesse dare il proprio contributo, sia in termini di competenza sia quale semplice segnalazione e/o suggerimento, può contattarci tramite Facebook o all'indirizzo di posta elettronica [email protected]

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'opzione migliore però, è quella che prevede la partecipazione attiva, ovvero dedicare un poco del proprio tempo libero per incontrare altri cittadini e discutere di idee e progetti, ognuno con la propria esperienza, senza alcun timore e sicuri che solo da noi dipende il futuro di Artena. E' particolarmente attivo chi cura solo i propri interessi. Noi lo saremo di più per difendere quelli comuni.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento