Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

Jacobelli: “Garcia ok, Reja fa i salti mortali”

di Redazione

Il direttore di calciomercato.com e di Four Four Two Italia fa il punto sulle romane

Xavier Jacobelli, direttore di calciomercato.com e di Four Four Two Italia, fa il punto sulle romane dopo la ventiquattresima giornata di campionato, tra presente e futuro.

Garcia, alla vigilia della gara contro la Sampdoria, aveva parlato di undici lupi incazzati. In realtà in campo si è vista una squadra molto lucida mentre nel post partita è stato proprio il mister giallorosso a parlare di "mancanza di rispetto nei confronti della squadra". E' d'accordo con l'allenatore?

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Garcia ha perfettamente ragione perché questo è un calcio che non ha equilibrio. Dobbiamo ricordarci che a volte ci sono anche gli avversari come è accaduto al San Paolo contro il Napoli. Perfino la Juventus dopo Verona è stata processata! Questa è una Roma che sta dominando e, se non fosse per l'incredibile cammino dei bianconeri, staremo qui a parlare di una squadra di marziani. Nessuno, neanche il tifoso più ottimista, avrebbe immaginato una stagione del genere".

Dopo aver impattato contro squadre del calibro di Juventus e Roma e battuto l'Inter, la Lazio ha invece confermato che contro squadre di rango minore fa a fare gioco. Di chi sono le responsabilità di una stagione sin qui deficitaria?

"Reja sta facendo i salti mortali con il materiale che ha a disposizione. Dobbiamo rammentare che la Lazio ha ceduto un giocatore del calibro di Hernanes nel mercato di gennaio con conseguente ed inevitabile indebolimento dell'organico biancoceleste. Keita è un giovane interessante ma non può rappresentare la panacea di tutti i mali. A Catania sono tornati a galla tutti i difetti di questa rosa".

MERCATO ROMA "Sabatini sta lavorando molto bene per il presente, come confermano gli ultimi acquisti di Nainggolan e Bastos, che per il futuro. Ha drenato il mercato, andando a pescare tanti calciatori di qualità tra il 1994 ed il 1996. La Roma del futuro è già pronta. Non servono grandi ritocchi per il prossimo anno".

MERCATO LAZIO "Alla squadra di Reja serve almeno un grande attaccante, un grande centrocampista ed un difensore di livello. La buona notizia viene dal portiere Berisha che mi sembra un ottimo elemento".
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento