Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Aprile 2021

Pubblicato il

Jony sbaglia, D’ambrosio non perdona: la Lazio perde a San Siro

di Redazione

Biancocelesti brillanti solo nel primo tempo, in cui è arrivato il vantaggio dei padroni di casa. Secondo tempo anonimo ed i tre punti vanno all'Inter

Lazio, Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

Dopo la ritrovata vittoria contro il Parma, la Lazio si è trovata davanti la corrazzata di Conte, ancora imbattuta in campionato. In questo turno infrasettimanale Inzaghi ha messo sottosopra la squadra, ma la scelta che ha fatto borbottare di più i tifosi è stata l’esclusione eccellente di Immobile dal 1’: tutto è scaturito dalla brutta reazione alla sua sostituzione contro i Ducali, definita dall’allenatore biancoceleste “plateale”, ma di cui si è scusato a mente fredda subito dopo la partita sui social network.

Vuoi la tua pubblicità qui?

                                                                                        Foto di Antonio Fraioli

Al suo ha giocato il “panterone” Caicedo. Ma vediamo com’è andata.

CRONACA

Al 1' fiammata di Correa su sbaglio di Vecino e, chiude poi la difesa. Subito dopo occasione anche per l’Inter con Politano, ma Bastos chiude in extremis. L'angolano inizialmente si era fatto sorprendere, poi è stato bravo a recuperare.

Al 16' Caicedo e Handanovic si scontrano in area, l'attaccante va giù, ma niente rigore. Con il successivo replay si vede che Handanovic arriva poco prima sulla palla.

GOL INTER al 23' Cross di Biraghi, D'Ambrosio si inserisce grazie anche ad una dormita di Jony e la mette dentro. Un minuto dopo ci prova Correa, ma viene bloccato da un super Handanovic.

                                                                                                  Foto Lapresse

Al 34' Il “Tucu” fa un pallonetto che non riesce e la palla vola lontana.

Ancora un’altra parata di Handanovic al 35’, ed ancora su Correa. Clamorose le palle gol per la Lazio.

Il tempo è quasi scaduto, siamo al 45'+1' ma c’è un’azione all'arrembaggio di Bastos, servito da Caicedo, strepitoso Handanovic che para.

 

Fine primo tempo. Inter avanti con un tiro in porta, la Lazio si è trovata un super Handanovic che ha fatto almeno 3 parate decisive.

 

Al 51' colpo di testa di Correa, palla però fuori. Era beffato anche Handanovic in uscita.

Al 53' esce Caicedo ed entra Ciro Immobile.

Doppio miracolo di Strakosha al 53’, prima su Barella poi su Politano!

Ci prova Luis Alberto al 60' con il mancino, palla deviata sul tiro da De Vrij.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Errore madornale di Luiz Felipe in area al 91’, Lautaro gli ruba palla e manda clamorosamente fuori.

FINISCE IL MATCH al 95’. Una Lazio bella solo nel primo tempo perde a San Siro 1-0. Esulta l'Inter di Antonio Conte, ancora imbattuta. Ora domenica arriverà il Genoa all’Olimpico.

 

TABELLINO

Inter-Lazio 1-0

Marcatore: 23' D'Ambrosio (I)

 

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; D'Ambrosio, Vecino (57' Sensi), Brozovic, Barella, Biraghi; Politano (77' Lautaro), R. Lukaku (82' Sanchez).

A disp.: Padelli, Ranocchia, Bastoni, Asamoah, Candreva, Lazaro, Borja Valero, Di Marco, Gagliardini.

All.: Antonio Conte.

 

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic-Savic (73' Berisha), Parolo, Luis Alberto (65' Leiva), Jony; Correa, Caicedo (53' Immobile).

A disp.: Proto, Guerrieri, Patric, Vavro, Marusic, J. Lukaku, Lulic, Cataldi, Adekanye.

All.: Simone Inzaghi.

 

Arbitro: Fabio Maresca (sez. Napoli)

Assistenti: Alassio e Paganessi

IV uomo: Fabbri

V.A.R.: Calvarese

A.V.A.R.: Meli

 

NOTE. Ammoniti: 31' Luis Alberto (L), 47' D'Ambrosio (I), 72' Bastos (L), 81' Parolo (L), 90' Lautaro (I)

Recuperi: 2' pt; 5' st.

 

Serie A TIM 2019-2020, 5ª giornata

Mercoledì 25 settembre 2019, ore 21:00

Stadio Giuseppe Meazza di Milano

 

Altre Notizie

Migranti, l’accordo sòla e l’Italia sola (as usual)

Tifoso della Lazio di Cisterna di Latina denunciato per insulti razzisti

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento