Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Maggio 2021

Pubblicato il

L’agrifoglio

di Redazione

di Donna Assunta Di Marzio

Gli antichi romani consideravano l’agrifoglio una specie di amuleto vegetale, capace di tenere lontani i malefici. Nei giorni precedenti al solstizio invernale, che cade il 22 dicembre, ne piantavano un albero vicino casa, a protezione della famiglia. Erano convinti che la pianta avesse doti magiche. I contadini usavano appendere ramoscelli di agrifoglio nelle case e nelle stalle per propiziare la fecondità degli animali e allontanare i sortilegi. Ancora oggi l’agrifoglio è simbolo di buon auspicio nel periodo delle feste tra Natale e Capodanno, la credenza è arrivata fino a noi perché, le sue foglie coriacee e dotate di spine pungenti, sembra abbiano la capacità di scoraggiare chiunque voglia avvicinarsi a coglierle. Sempreverdi e lucide, danno l’idea di resistenza e prosperità, mentre le bacche, che maturano in autunno evocano la rinascita del sole. Buon Anno e prosperità per tutti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Questa settimana vi suggerirò la ricetta di un dessert e com’è mia abitudine, molto semplice ma non per questo meno gustosa.

COPPETTE ALLE NOCI

Per 4 persone:

Vuoi la tua pubblicità qui?

100 gr di gherigli di noci, 100 gr di cioccolato fondente, 100 gr di zucchero, mezzo litro di latte intero, 40 grammi di burro, 4 cucchiai rasi di farina, un pizzico di vanillina

Preparazione: Fate fondere il burro in un pentolino senza che inizi a friggere; tolto dal fuoco, mescolatevi lo zucchero, rimestando energicamente. Ottenuta una crema liscia e uniforme, incorporatevi la farina e la vanillina, continuando a mescolare velocemente. Quando il composto sarà omogeneo, stemperatelo versandovi il latte “a filo” girandolo sempre con cura per evitare grumi. Appena il latte sarà tutto assorbito, aggiungete il cioccolato grattugiato e i gherigli di noci passati al mixer. Mettete il recipiente sul fuoco e portate il tutto ad ebollizione, sempre girando con cura, fate addensare. Appena si intiepidisce, versate la crema in 4 coppette e lasciate che finisca di raffreddarsi. Fate riposare in frigo prima di servire. Visto? Veloce, veloce!

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento