Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Aprile 2021

Pubblicato il

“L’Arte cucinata ad Arte” di

di Redazione

L'evento è stato organizzato nell’esclusiva tenuta dell'Agriturismo Casale della Mandria presso il comune di Lanuvio

Ha riscosso grande successo la presentazione alla stampa dell’evento “L’arte cucinata ad arte” di Giuseppe Verri, organizzata nell’esclusiva tenuta dell'Agriturismo Casale della Mandria presso il comune di Lanuvio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Protagonista assoluto della cena è stato Giuseppe Verri, artista poliedrico: ingegnere, chef, pittore e scultore che da sempre riesce a ‘fondere’, come si fa con le sculture in bronzo, l’importanza per il mangiar sano all'amore per l'arte. Ed è proprio questo connubio indissolubile tra il buon cibo e la passione per la scultura che gli ha permesso di realizzare un menù ‘a km 0’ e biologico con prodotti interamente fatti in casa e ad alto tasso di digeribilità.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“La scultura è cominciata – spiega Giuseppe Verri – all’età di 14 anni con la pietra leccese. Nel mese di luglio festeggerò i miei primi 30 anni di carriera. Io mi paragono sempre all’uomo primitivo, tra me e il primitivo non ci sono differenze, se non per i vestiti e per il cellulare”. “Amo mangiare cose semplici e mi sento come una madre, perché come tutte le madri, se i figli non hanno niente da mangiare, non mangiano. Questa sera voglio ringraziare tre persone: Pietro Giuliani, che è l’allevatore della prelibata chianina che si mangia nel mio casale; Mauro Leva, il mio fotografo e Matteo Ceracchi, il produttore del vino Piana dei Castelli. Ad unirci, l’amore e il rispetto per tutto ciò che facciamo” conclude lo chef-artista.

Sabato 5 aprile 2014 dalle ore 10.00 alle 12.00 presso l’Agriturismo Casale della Mandria si terranno le riprese del prestigioso programma culinario ‘Food Paradise’ dell’emittente televisiva americana Travel Channel. Tema principale dell’episodio sarà la cottura della carne e dei carciofi ‘alla matticella’ (carciofi non sfogliati cotti dentro la brace di rami di vite).

Chi volesse partecipare alla registrazione della puntata può mandare una mail a                             [email protected]

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento