10 Agosto 2020

Pubblicato il

L’Orchestra Nova Amadeus in concerto alla Cattedrale Santa Maria Assunta, Segni

di Redazione

L’evento è organizzato dall’associazione Nova Amadeus promosso dall’associazione L’Araba Fenice di Segni

L’Orchestra Sinfonica Nova Amadeus riserva un nuovo e irrinunciabile concerto agli amanti della grande musica a Segni: sabato 23 novembre alle ore 21:15 nella cornice della Cattedrale Santa Maria Assunta (in piazza Santa Maria) verranno eseguite le composizioni di F. J. Haydn Missa in Angustiis, Nelson Messe in Re minore per soli, coro e orchestra. Il concerto è diretto dal M°  Claudio Maria Micheli con la partecipazione del Soprano Sabrina Cortese, del Contralto Valentina Pennacchini, del Tenore Antonio Sapio e del Baritono Mauro Utzeri.

L’evento, che rientra nell’ambito della 27esima stagione concertistica 2019 e della I edizione di “Tra le Note”, è organizzato dall’associazione Nova Amadeus promosso dall’associazione L’Araba Fenice di Segni ed è cofinanziato dalla Regione Lazio e dal MIBAC. L'Orchestra Nova Amadeus nasce a Roma nel 1992 sotto la direzione artistica del M° Giusi Petti. Dal 1997 svolge il ruolo di “Messaggera dell’immagine dell’Italia nel Mondo” patrocinata dal Ministero degli Esteri e Consolati Italiani, promuovendo tournèe in tutto il mondo dalla programmazione capace di coniugare un’alta qualità artistica con una forte attenzione al gusto delle nuove generazioni.

 

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi