Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Ottobre 2020

Pubblicato il

Sipario di stelle

La Lazio di Inzaghi tra ambizioni Champions e la lotta scudetto

di Redazione

La prima in Champions per la Lazio di Inzaghi, dopo ben 13 anni di assenza con questo grande palcoscenico internazionale

Lazio, Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

Torna in Champions League la Lazio di Simone Inzaghi ed è il momento di fare scelte importanti. Stilare la lista di quella che sarà la rosa a disposizione. Così per il girone che vedrà la formazione biancoceleste contrapposta al Borussia Dortmund, allo Zenit e al Club Brugge, è stata resa nota la lista dei 23 calciatori che disputeranno questa edizione di Champions League. La prima per la Lazio dopo ben 13 anni di assenza con questo grande palcoscenico internazionale.

La lista Champions per i biancocelesti di Inzaghi

Poche sorprese per quello che riguarda i nuovi acquisti, cioè Reina, Fares, Escalante, Muriqi, Akpa Apro, Pereira e Hoedt, tutti presenti in lista. Mentre balza agli occhi l’assenza di un giocatore come Lulic, così come Vavro, e Bastos. C’è da ricordare che l’assenza di Lulic è certamente legata al suo infortunio, non è perciò una scelta tecnica, bensì obbligata. Il calendario della prossima Champions League e del girone che vedrà coinvolta la Lazio, vede la prima uscita contro il Borussia Dortmund il prossimo 20 ottobre, seguita dalla trasferta contro il Brugge del 28 ottobre, mentre la terza gara sarà ancora una trasferta con lo Zenit, in programma per il prossimo 4 novembre.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Detto questo è tempo di pensare al campionato, che non è stato finora esaltante per la Lazio. Il pareggio contro l’Inter ottenuto in rimonta è un segnale positivo, dopo un avvio non certo semplice, come del resto era auspicabile. La larga sconfitta in casa contro l’Atalanta di Gasperini è un segnale univoco del grande lavoro che dovrà compiere Simone Inzaghi per riportare la Lazio ai livelli che avevamo visto durante la passata stagione, in particolare nel girone d’andata prima dello stop forzato.

La sessione di calciomercato mostra interessanti spunti per il campionato di serie A

La Lazio tuttavia dovrà guardarsi non solo dalle solite Inter, Juventus e Atalanta, ma dovrà fare i conti anche con Roma, Milan e soprattutto con il Napoli di Gennaro Gattuso. Napoli che dopo la sessione di calciomercato esce rafforzato specialmente per i giocatori che non ha ceduto: un esempio su tutti è dato dal centrale difensivo Koulibaly, ma anche dal reparto offensivo che sembra poter contare su un rivitalizzato Lozano e sui nuovi acquisti Politano e Osimhen.

Anche il Milan di Stefano Pioli pare essere partito alla grande, mentre ci sono squadre che restano incognite come Fiorentina, Parma, Sassuolo e Verona. Tuttavia la Lazio dovrà guardarsi più dalle dirette concorrenti in zona scudetto-Champions, per puntar nuovamente al vertice della classifica come è avvenuto durante la scorsa stagione. Interessante notare quello che avverrà in termini di quote scommesse serie A per la stagione 2020-2021, con il campionato che è iniziato da poco ma ha già mostrato quali sono le squadre più competitive in termini di gioco e di organico.

Una delle notizie di mercato che bisogna commentare riguarda in effetti l’acquisto di Federico Chiesa, l’esterno offensivo ex- Fiorentina, ora è a tutti gli effetti un uomo a disposizione di Andrea Pirlo, neo tecnico della Juventus.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La formazione bianconera parte nuovamente da favorita, così come l’Inter, mentre Atalanta e Lazio dovranno ripetere la grande stagione dello scorso anno per affermarsi a livello nazionale ed europeo. La concorrenza ai vertici pare abbastanza agguerrita, specialmente se Milan, Roma e Napoli sapranno ripetere quello che avevano mostrato durante il girone di ritorno della scorsa stagione. Un campionato da non perdere e da seguire giornata dopo giornata, con un calendario che già nel corso delle prime uscite mostra interessanti big match di alto livello spettacolare, assolutamente da non perdere.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento