08 Agosto 2020

Pubblicato il

La Lazio ha nel mirino Zappacosta, Caceres e Basta in uscita?

di Redazione

Ore calde in casa Lazio per quanto riguarda il calciomercato di questa sessione invernale

Ci eravamo lasciati con l’1-1 di Lazio Torino, nel quale il goal salvifico di Milinkovic Savic, nel secondo tempo, è servito ai biancocelesti ad evitare la sconfitta. Ci ritroviamo con il 2 a 1 di Napoli-Lazio.  Prima del match contro i partenopei però, gli aquilotti si sono ripresentati dopo la sosta natalizia con il roboante 4-1 della partita contro il Novara, degli ottavi di finale di coppa Italia. In questa occasione, il giocatore serbo bissa la rete in campionato e Luis Alberto ritorna a segnare dopo un lungo periodo di astinenza. Le ultime prestazioni dei due redivivi hanno divelto le voci di una loro probabile cessione. Gli acuti di entrambi sembrano certificare la propria volontà di rimanere con gli aquilotti.

Per quel che riguarda, in concreto, il mercato in uscita, la Lazio ha ceduto in prestito, il classe ’95, Cristiano Lombardi al Venezia. L’esterno del Viterbo, stando ai termini del contratto, non riaccaserà sin al 2020. Il giocatore lascia la Lazio con zero presenze all’attivo. Anche per Joseph Minala è ufficiale la cessione a titolo temporaneo, fino a giugno 2019. Il camerunense andrà a giocare con la Salernitana. Altri due giovani, Bruno Jordao e Pedro Neto, potrebbero trovare una sistemazione altrove. Sempre con la formula del prestito. Mentre per il primo non sono ancora chiare le intenzioni della società, per il secondo pare invece inevitabile un ritorno in Portogallo. Tuttavia, per entrambi arriverà presto il rinnovo. Più spinosi sono i casi che riguardano Caceres e Basta, che sono in scadenza di contratto.  Attorno all’uruguaiano sono circolate voci sul presunto interessamento del Milan, maggiormente realistiche sono le piste di Santos e Flamengo. L’italiano è invece entrato nel mirino di Parma e Udinese, con le quali si sono avviati dei contatti. Per concludere il capitolo partenze, la trattativa imbastita dal Celta Vigo per assicurarsi le prestazioni di Riza Durmisi, si è incagliata quando stava per concretizzarsi. A causare la brusca frenata del club spagnolo, sono stati gli otto milioni di euro richiesti da Lotito; la medesima cifra sborsata dalla Lazio in estate per strapparlo al Betis. Mercato in entrata – la Lazio, date le già citate possibili partenze di Caceres e Basta, è in cerca di un esterno che li possa sostituire. L’obiettivo principale è Davide Zappacosta, il Chelsea però è arrivato a chiedere 18 milioni per il prestito con diritto di riscatto. La trattativa è in piena fase di svolgimento. Sullo sfondo, vi sono gli interessi per Boyata, difensore centrale in forza al Celtic, e l’attaccante brasiliano Wesley, che attualmente milita ne Club Brugge.

Tornando al campo, domenica sera la Lazio troverà la Juventus di Cristiano Ronaldo, partita in cui serviranno energie sia mentali che fisiche. Al mercato si tornerà a pensare da lunedì prossimo.

 

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi