Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Dicembre 2022

Pubblicato il

Serie A

La Lazio vince a Marassi contro la Sampdoria

di Redazione
I biancocelesti dominano nel primo tempo e soffrono nella ripresa. Immobile, sempre più killer, arriva a quota 166 gol con la Lazio
Lazio, Ciro Immobile e Pedro
Nella foto: Lazio in campo: gol ed esultanza Pedro e Immobile. Foto Claudio Pasquazi

Dopo tre partite negative, la Lazio di Maurizio Sarri torna alla vittoria contro la Sampdoria, e lo fa su un campo tosto come quello di Genova, grazie a uno splendido primo tempo dominato in lungo e largo. Tre punti importanti per i biancocelesti, che agganciano la Roma a quota 25 punti, e si tengono dietro al trenino delle squadre in zona Europa League.

Preoccupazione per Immobile

Da evidenziare le ottime prestazioni di Thomas Strakosha, Mattia Zaccagni e Ciro Immobile: i migliori in campo. I tifosi si sono però divisi dopo la prestazione di ieri. Tanti hanno apprezzato la mentalità e la cattiveria della squadra nel voler far suo il risultato, ma c’è anche chi ha contestato soprattutto il secondo tempo dove la Lazio ha convinto meno. Qualche preoccupazione arriva da Ciro Immobile, uscito nella ripresa per un trauma al ginocchio: saranno gli esiti strumentali a svelare l’identità del suo infortunio.

La partita

La Lazio inizia subito forte, e al 7° minuto passa subito in vantaggio con Sergej MilinkovicSavic ben servito da Mattia Zaccagni. Ciro Immobile al 17° minuto raddoppia, servito da un immenso Zaccagni, e cala il tris al 37° minuto, servito questa volta da Milinkovic-Savic, e mette in porta un bel diagonale. Nel secondo tempo, complice l’assenza del centravanti di Torre Annunziata, entra una Lazio più opaca e spenta, rimasta poi in dieci per l’esclusione per proteste di Milinkovic-Savic. La Samp riesce a segnare all’89° minuto il gol della bandiera con Gabbiadini, con la partita che termina 1-3.

Testa al Galatasaray

Archiviata questa partita, adesso si pensa alla gara di giovedì di Europa League: lo scontro diretto tra Lazio e Galatasaray. In ballo c’è la qualificazione diretta agli ottavi di finale della competizione.

Vincenzo Cirasola, ForzaLazioWebTv.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo