Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Agosto 2020

Pubblicato il

La Regione Lazio ci ha dato buca. Un milione e mezzo di euro solo per il golf

di Redazione

L'ente governato da Zingaretti sarà uno degli sponsor degli Open d'Italia. Non poteva mancare nemmeno il Comune di Roma

La Regione Lazio sarà uno degli sponsor degli Open d'Italia di Golf per il triennio 2019–2021. Cinquecentomila euro a botta (pardon all'anno) per un totale di un milione e 500 mila euro. Del resto questo evento può costituire una grande opportunità per realizzare iniziative istituzionali, collaterali alla manifestazione, che prevedano la più ampia comunicazione delle politiche regionali. 

Il logo della Regione sarà presente sulla cartellonistica, inquadrata dai media, lungo i percorsi di gara, sul tabellone dei risultati, sulle buche finali, sullo sfondo delle attività di contorni. Non solo. la Regione avrà diritto all'organizzazione di eventi nelle aree riservate ai giocatori ed al pubblico. Luoghi ideali, questi, sono convinti da Via Cristoforo Colombo, "per accrescere la visibilità e l'affiliazione del pubblico al proprio marchio, per sviluppare ed intensificare il marketing territoriale con la valorizzazione di alcuni dei maggiori borghi del Lazio e promuovere alcuni prodotti agroalimentari di punta". 

Vuoi la tua pubblicità qui?

A tal proposito si potrà  promuovere l'intero settore enogastronomico del Lazio sia attraverso il coinvolgimento delle aziende produttrici all'interno dello stand sia attraverso una selezione di alimenti tipici del nostro territorio che verranno forniti ai gestori delle aree ristorazione ed utilizzati nella preparazione dei piatti per gli atleti partecipanti agli Open, prevedendo, all'interno della zona a loro riservata, un'isola regionale. 

 

Governo, Matteo Renzi e l’arte di essere Machiavelli

Meteo, il tempo a Roma e nel Lazio nella fine della settimana

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi