Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Luglio 2022

Pubblicato il

La Sicilia è una delle regioni più ricche di italianità

di Mariagloria Fontana
Lo stand espositivo della Regione Sicilia al Vinitaly, uno spazio di 3000 mq, è stato il più frequentato

La Sicilia, è una delle regioni più ricche di italianità, cioè di quelle caratteristiche nazionali che ci distinguono nel mondo e che ci rendono così unici: l’arte, la cultura, il patrimonio naturalistico, il mare, i prodotti del territorio, l’enogastronomia, urlano in questa terra, per quanto sono vive e presenti nella loro massima espressione. E nelle occasioni in cui la Sicilia si muove e si presenta su un palcoscenico con le sue risorse più belle affascina, conquista e vince.

L’occasione, il mese scorso a Verona, è stata l’edizione 2018 del Vinitaly, in cui la Regione Sicilia ha confermato la propria vocazione ad essere amata da chiunque provi a conoscerla. Lo stand espositivo della Regione Sicilia, uno spazio sontuoso di 3000 mq, è stato il più frequentato da visitatori, giornalisti e tecnici del settore e ha visto la partecipazione di 144 aziende vitivinicole. E accanto ai vini e agli oli siciliani, la Regione Sicilia ha promosso anche la Cultura e il Turismo e ha chiuso in bellezza la manifestazione con i fuochi pirotecnici di Alfredo Vaccalluzzo, il patron di una delle imprese siciliane apprezzate e premiate nel mondo.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo