Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Gennaio 2021

Pubblicato il

Ladispoli, “Nessuno si salva da solo”

di Redazione

Raccolta e distribuzione di indumenti per i bambini

Animo Onlus sbarca nel territorio per contribuire a fronteggiare la crisi che sta interessando molte famiglie di Ladispoli e lancia un progetto: “Nessuno si salva da solo”.
È un’iniziativa realizzata in collaborazione con l’Assessorato alle politiche sociali e con il patrocinio del Consiglio comunale dei giovani.

Da oggi Animo Onlus non guarderà più solamente all’Africa ma il suo interesse riguarderà anche il territorio in cui i suoi volontari vivono: questo Paese e in particolare questa città necessitano sempre di più di un’assistenza sociale. C’è chi non riesce a provvedere alla salvaguardia dei propri figli, osserviamo ogni giorno un aumento d’italiani e stranieri che corrono negli uffici comunali con la speranza di un aiuto concreto come mai si era visto in passato.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“L’iniziativa – ha detto l’assessore alle Politiche sociali, Roberto Ussia – prevede una raccolta e distribuzione di indumenti ed accessori per bambino da zero a dodici anni che poi verranno consegnati alle famiglie di Ladispoli che ne avranno bisogno. La situazione che stiamo vivendo attualmente, infatti, è molto preoccupante e abbiamo avuto negli ultimi tempi un aumento considerevole di persone che hanno bisogno di un aiuto concreto. Per contrastare questo disagio sociale, insieme ad Animo Onlus e al Consiglio comunale dei Giovani, abbiamo deciso che era importante rimettere in circolo in maniera ancora più decisa i valori di solidarietà e condivisione”.

Nel breve periodo questa iniziativa vuole essere soprattutto uno strumento concreto di sostegno e aiuto. Nel lungo periodo vuole essere un modo per diffondere nel territorio l’etica del riuso e dello scambio informale dei beni, due temi molto sentiti nell’associazione.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La raccolta avverrà attraverso punti permanenti, chiamati “Amici di Animo”, sparsi in varie zone di Ladispoli. I cittadini che vorranno contribuire a “Nessuno si salva da solo” potranno portare oggetti e accessori (carozzine, culle, etc) presso: Animo Onlus (Zona Artigianale presso Humanitas); Civico 74 s.n.c. (via la Spezia 74, interno 2); Dulcamara Baby (viale Italia 112); Chilli (via Ancona 200-202); ArtCafè (via Bari 62); Bady Sun (via Roma 81); Kids & Love) (viale Italia 33); Palestra Nexus (via Praga 1); Parrucchiere Mariù (via Filippo Moretti 7).

“Una volta raccolto, il materiale – ha concluso Ussia – verrà smistato e inventariato presso il centro comunale nella zona artigianale di Ladispoli nel quale le famiglie segnalate dagli assistenti sociali del Comune potranno ritirare i beni che servono ai propri figli. Ovviamente sarà garantito l’anonimato e saranno previste anche consegne a domicilio. Un ringraziamento particolare all'associazione Animo che ci ha permesso di incentivare questo spirito di collaborazione coordinata e permanente tra istituzioni, terzo settore e cittadinanza”.

Per maggiori informazioni e dettagli sulla campagna “Nessuno si salva da solo” si può visitare il sito www.associazioneanimo.org, facebook: nessunosisalvadasolo (sezione progetti nel territorio), mail: info@associazioneanimo.org.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento