25 Febbraio 2021

Pubblicato il

Latina, immigrati maltrattati nei centri di accoglienza: 6 arresti

di Redazione

Sono state arrestate sei persone con l'accusa di falso, truffa aggravata, frode nelle pubbliche forniture e maltrattamenti

La  polizia ha arrestato sei persone responsabili di Onlus, che lavoravano nella gestione di diversi Centri di accoglienza straordinaria, nella provincia di Latina. Gli immigrati venivano maltrattati e vivevano in condizioni di degrado: le strutture erano infatti sovraffollate e con scarsa igiene. 

Secondo quanto riportato da “Il Messaggero”, i sei arrestati sono accusati, a vario titolo, di falso, truffa aggravata, frode nelle pubbliche forniture e maltrattamenti. Gli agenti della squadra mobile di Latina e quelli del Commissariato di Fondi hanno eseguito alcuni sopralluoghi nei centri, rendendosi conto della situazione di grave disagio all’interno: sovraffollamento e carenze di natura igienico-sanitaria.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I poliziotti, grazie all’analisi della documentazione delle Onlus in merito alla partecipazione ai bandi di gara indetti per l’accoglienza dei migranti, hanno inoltre scoperto una serie di “gravi e sistematiche” violazioni nell’esecuzione degli obblighi assunti dai gestori dei Cas, in sede di aggiudicazione delle gare.

LEGGI ANCHE

Latina, Auto si capovolge e finisce nel canale. Ragazza muore

Latina, Arrestati due uomini per detenzione di droga ai fini di spaccio

Vuoi la tua pubblicità qui?

Roma, Via Nomentana: 60enne si schianta contro un palo con l’auto. Grave

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento