Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Latina, minacciano autista e picchiano passeggeri: arrestate

di Redazione

Una 26enne e una 28enne africane hanno dato in escandescenze dopo essere state scoperte con biglietti non validi

Sono state beccate nella giornata di ieri su un bus dell'Atral con un biglietto vecchio e uno non obliterato e invece di ammettere le proprie colpe hanno minacciato l'autista, costringendolo a fermare il mezzo all'altezza di via Chiesuola. Non contente, hanno anche picchiato una donna che stava tentando di difendere il malcapitato autista. 

Protagoniste di questo gesto di follia due ragazze di 26 e 28 anni provenienti rispettivamente dalla Nigeria e dallo Zimbabwe. Soltanto l'intervento della Polizia ha riportato la calma, seppur con molta fatiche. Le donne, infatti, per evitare che gli agenti si avvicinassero a loro hanno bloccato e afferrato per il collo una passeggera. Si è reso, allora necessario, l'arrivo di un'altra pattuglia in supporto di quella giunta sul luogo nel quale l'autobus era stato fermato. Malgrado le ulteriori resistente delle ragazze, gli agenti sono riusciti ad arrestarle.

Ora le scalmanate dovranno rispondere alle accuse di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni ed interruzione di pubblico servizio. Una volta arrestate, sono state condotte in Questura, in attesa di essere giudicate con il rito direttissimo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento