Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2021

Pubblicato il

Latina, sequestrata e violentata dal suo ex: “Se parli ti scanno”

di Redazione
Arrestato un 36enne tunisino. La donna salvata dalla figlia, preoccupata per il fatto che la madre fosse irraggiungibile

Un incubo durato un'intera, interminabile notte. Orribile storia di violenza sessuale a Latina Scalo, dove una donna è stata sequestrata e violentata da un tunisino di 36 anni. La vittima degli abusi – riferisce il sito radioluna.it – aveva avuto in passato una storia d'amore.

Evidentemente, il 36enne non si era rassegnato alla fine della relazione e, nella serata di mercoledì, si è presentato ubriaco nella sua casa di Latina Scalo. L'uomo ha manifestato subito le sue intenzioni, dicendole: "Tu resterai qui dentro per due giorni, prova a parlare e ti scanno". Sono così iniziate le sevizie nei confronti della donna, che avrebbe ricevuto anche delle percosse.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A risolvere la situazione è stata la figlia della donna, insospettitasi per il fatto che la madre fosse irreperibile. Sono stati quindi allertati i Carabinieri, che hanno fatto irruzione nell'abitazione della donna e hanno tratto in arresto l'uomo con la grave accusa di violenza sessuale.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?