Latina, sgominata rete per lo spaccio di droga a Gaeta, Formia, Fondi e Cassino

La Polizia di Stato ha eseguito quattro misure cautelari, di cui due in carcere, nei confronti di un 27enne di Fondi e di 29enne di Formia, e due agli arresti domiciliari, nei confronti di un 41enne di Gaeta e di un 30enne di Cassino. I quattro sono responsabili, a vario titolo, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, usura ed estorsione.

Le indagini sono durate oltre un anno e hanno messo in evidenza come l’assenza forzata degli attori storici dello spaccio, perchè già arrestati, abbia attirato gli appetiti imprenditoriali di nuovi soggetti. Oltre a  pedinamenti e appostamenti, l’inchiesta si è avvalsa di intercettazioni telefoniche e ambientali.

Il volume degli affari del gruppo criminale ammontava a diverse migliaia di euro a settimana. La nuova rete si stava organizzando per rifornire di cocaina le città di Gaeta, Formia, Fondi e Cassino di cocaina.