Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Aprile 2021

Pubblicato il

Latina, sonnifero nel caffè per rapinare i commercianti

di Redazione

Arrestata dalla Polizia a Cisterna

Caffè corretto con il sonnifero, una volta che le vittime ingerivano l’intruglio fatale per lei era facile derubarle, a volte sotto i loro occhi annebbiati dal farmaco e incapaci di reagire.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La donna del caffè, 48 anni, senza fissa dimora, è stata arrestata ieri nelle campagne di Cisterna dagli agenti del commissariato La Romanina. Questa la zona di Roma dove la rapinatrice sceglieva più spesso le sue vittime. Nel mirino soprattutto commercianti ambulanti e nella maggior parte dei casi uomini.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il modus operandi era sempre lo stesso: sceglieva l’obiettivo, si fingeva cliente, scambiava qualche parola, instaurava un minimo di confidenza e scattava l’offerta del caffè. Quando il potente sonnifero faceva effetto la donna rubava gioielli, orologi e portafogli. Descrizioni e il racconto dei testimoni hanno consentito di risalire all’identità della donna già coinvolta in simili episodi.

E' stata rintracciata ieri pomeriggio a Cisterna e arrestata per rapina.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento