Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Luglio 2020

Pubblicato il

Lavoratori Lazio Ambiente alla ricerca di certezze. Incontro con Tripodi

di Redazione

Questa mattina si è svolto un incontro tra i rappresentanti sindacali di Lazio Ambiente e il consigliere regionale della coalizione della Lega

Questa mattina si è svolto un incontro tra i rappresentanti sindacali di Lazio Ambiente, comparto termovalorizzatore e il consigliere regionale d'opposizione Tripodi, facente parte della coalizione della Lega. Il prossimo 14 giugno, in Regione si svolgerà un'audizione della decima commissione e in quell'occasione l'assessore Massimiliano Valeriani farà una relazione sulle linee programmatiche dell'assessorato che guida da qualche mese. In questa direzione è ovvio che c'è chi si aspetta molto e si aspetta delle risposte certe da tale relazioni. Stiamo parlando dei lavoratori di Lazio Ambiente che sono alla ricerca di risposte e di certezze ormai da tempi remoti. Il consigliere Tripodi conosceva gli impianti e questa mattina ha avuto un lungo confronto, dal punto di vista tecnico, con il direttore dei termovalorizzatori, ing Capriotti, per conoscere i fatti dell'ultimo anno. Dopo di che ha incontrato i rappresentanti sindacali Lucci, Caporossi e Talone, i quali hanno esposto le vicende a noi e ai nostri lettori, molto note. "La preghiera che abbiamo rivolto al capogruppo della Lega in Regione è stata quella di farsi portavoce 'per noi – ci spiegano i rappresentanti sindacali – abbiamo l'assoluta necessità di avere un'indicazione certa da parte della Regione sia sullo stato degli impianti che sul futuro delle maestranze tutte, c'è stata una proroga per il bando di vendita che doveva scadere il 6 giugno, non possiamo più continuare in questo modo assurdo".

Vuoi la tua pubblicità qui?

 Il consigliere, che parteciperà come capogruppo alla audizione del 14,  ha informato le RSU che preparerà una interrogazione al fine di ottenere chiarezza e risposte su questa vicenda che da troppo tempo si protrae. "Il consigliere ha compreso perfettamente che dopo tutto questo tempo è inaccettabile che la Regione non prenda una decisione – proseguono le tre RSU – una scelta irresponsabile che sta causando danno ad un intero territorio proprio perché le alternative tanto decantate non sono state poste in modo concreto sul tavolo delle trattative". 

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Elezioni Comunali nel Lazio: Sconfitta M5s e molti ballottaggi

Sindaco di Amatrice: "Un breve ma produttivo incontro con Zingaretti"

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi