Vuoi la tua pubblicità qui?
12 Luglio 2020

Pubblicato il

Lazio, 700 chilometri di strade tornano ad Anas. Lo comunica Zingaretti

di Redazione

Tra le strade che passano ad Anas ci sono importanti consolari come la Cassia e la Cassia Bis, la Flaminia, la Tiburtina, la Casilina ma anche la Pontina

Quasi 700 chilometri di strade finora gestite dalla Regione Lazio tornano in capo ad Anas, che in primavera farà partire su queste infrastrutture un piano di profonde manutenzioni da 80 milioni di euro. L’operazione è stata presentata questa mattina dal governatore del Lazio Nicola Zingaretti con l’amministratore delegato di Anas Massimo Simonini. Tra le strade che passano ad Anas ci sono importanti consolari come la Cassia e la Cassia Bis, la Flaminia, la Tiburtina, la Casilina ma anche la Pontina, nota per essere una delle strade più pericolose d’Italia. Ci sono poi numerose strade nelle quattro province di Latina, Frosinone, Rieti e Viterbo considerate fondamentali per il traffico locale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nel piano di manutenzione di Anas è previsto un massiccio investimento sulla Pontina, a cominciare dal ripristino di un tratto crollato a novembre in provincia di Latina; poi sono previsti due stanziamenti da 8,5 e 8,9 milioni per il piano viabile e 5 per le barriere di sicurezza. Altro intervento rilevante di Anas il rifacimento del Ponte della Scafa e del viadotto dell’Aeroporto di Fiumicino, per rispettivamente 3 e 11 milioni di euro. “Contemporaneamente – ha affermato Zingaretti – la Regione sta mettendo in campo 72 milioni di euro sulla rete che prenderemo in gestione dalle province: complessivamente aprono nelle strade del Lazio 152 milioni di euro di nuovi cantieri per produrre qualità sicurezza e una viabilità migliore”. (Ansa)

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Terremoto a L'Aquila. Registrata scossa di magnitudo 3.4 alle ore 9:10

Lazio, bel tempo almeno fino a mercoledì. Le previsioni meteo per oggi

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi