Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Luglio 2021

Pubblicato il

Lazio-Bayer Leverkusen, Uefa Champions League minuto per minuto

di Manuel Mancini

Si gioca per l'onore e per la qualificazione al torneo vero e proprio, che permetterebbe incassi per 30 milioni di euro

Le formazioni:

LAZIO (4-3-3): Berisha; Basta, De Vrij, Mauricio, Lulic; Onazi, Biglia, Parolo; Candreva, Klose, Felipe Anderson. 
A disp. Guerrieri, Konko, Gentiletti, Cataldi, Milinkovic-Savic, Keita, Kishna.
All. Stefano Pioli. 

BAYER LEVERKUSEN (4-2-3-1) : Leno; Hilbert, Papadopoulos, Tah, Wendell; Kramer, Bender; Bellarabi, Çalhanoğlu, Son; Kiessling.
A disp. Kresic, Donati, Ramalho, Kruse, Brandt, Aranguiz, Mehmedi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

All. Roger Schmidt. 

ARBITRO: Jonas Eriksson (SWE). ASS.: Klasenius- Wärnmark. IV: Gustavsson. ADD.: Johannesson – Strömbergsson.

E' finita. La Lazio vince la gara di andata dei preliminari di Champions League.

93' Terzo cambio anche per il Leverkusen, fuori Kiessling dentro Kruse.

92' Anderson si mangia letteralmente il raddoppio. 

Saranno 5 i minuti di recupero.

87' terzo e ultimo cambio per la Lazio. Fuori l'infortunato De Vrij dentro Gentiletti. 

84' esce Çalhanoğlu dentro Brandt.

81' ammonito per proteste Milinkovic-Savic.

81' ammonito Papadopulos. Keita scatenato.

77' il ventenne Keita porta in vantaggio la Lazio.

71' miracolo di Leno su Keita. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

68' gol annullato per fuorigioco a Çalhanoğlu. Segnalazione millimetrica del primo assistente.

65' eccezionale Çalhanoğlu, ancora su punizione. Bravo Berisha.

64' bellissima giocate di Mehmedi , fuori di poco alla sinistra del portiere della Lazio.

62' spunto di Keita, arriva bene sul pallone ma tocca malissimo. Palla alta. 

60' siluro centrale su punizione di Çalhanoğlu.

58' Lazio in affanno, non riesce più a ripartire.

55' brividi nella metà campo biancoceleste.

52' entra Milnkovic-Savic per Onzai.

Secondo tempo nel segno dei colpi proibiti.

Inzio dell ripresa, nella Lazio cambio, dentro Keita Balde, fuori l'infortunato Klose. Nel Bayer dentro Mehmedi fuori lo spento Son.

Il primo tempo si chiude sullo 0 a 0 con un palo per parte e qualche cartellino rosso non estratto da Eriksson. Manca la massima sanzione per Papadopulos e Wendell. 

44' incredibile giocata di Çalhanoğlu, tiro dalla propria trequarti, pallone di poco fuori.

35' ammonito Wendell (B).

32' molta confusione in mezzo al campo, nervosismo e per l'arbitro tutto regolare. 

30' ammonito Leno (B).

25' Incredibile palo di Bender, sul capovolgimento di fronte palo di Klose e occasione per Biglia.

23' nuova chance per il Bayer, capitata sui piedi di Son. Pioli si arrabia, la Lazio non riesce più a impostare con qualità.

22' occasionissima per Bellarabi in area biancoceleste.

Intorno al primo quarto d'ora si sveglia il Bayer che attacca sulla sinistra con uno scatenato Wendell.

Primi sei minuti di partita nel segno della Lazio, spumeggiante e aggressiva. Occasione per Candreva e in mischia sul calcio d'angolo successivo.

Non si gioca solo per la gloria. In ballo all'incirca 30 milioni di euro. La qualificazione alla fase a gironi della Champions League, cioè il torneo vero e proprio, che inizierà il 15 settembre. L’accesso alla fase a gironi garantisce di giocare sei partite permettendo alle squadre anche importanti introiti economici in termini di sponsorizzazioni, premi per i risultati delle singole partite e incassi dalla biglietteria. Una cifra abbastanza consistente per fare la differenza sul presente e sul futuro di una squadra, come la Lazio e il Bayer.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento