Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Maggio 2021

Pubblicato il

Lazio, c’è un piano per far cadere il governatore Nicola Zingaretti

di Redazione

Il piano prevede le dimissioni di 26 consiglieri regionali. In questo caso Zingaretti decadrebbe nell'immediato

nicola zingaretti candidato sindaco roma pd m5s regione lazio
Nicola Zingaretti

Secondo quanto riportato da "Il Messaggero", c'è un piano per far cadere il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, prima che prenda forma la giunta regionale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il sistema delle opposizioni ha deciso di rievocare il "metodo Marino", che portò appunto Ignazio Marino a dimettersi dalla carica di sindaco di Roma. Il piano prevede le dimissioni di massa di ventisei consiglieri regionali, i quali possiedono un voto in più in consiglio rispetto alla coalizione di centrosinistra, nonostante abbiano perso le elezioni.

In caso di dimissioni di massa, Zingaretti dunque decadrebbe nell'immediato e si dovrebbero convocare di nuovo le elezioni entro sessanta giorni. Il governatore non potrebbe nemmeno ricandidarsi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Secondo il quotidiano, dietro tale scenario si nasconde Matteo Salvini, leader della Lega. In effetti l'input dell'iniziativa anti-Zingaretti è partito proprio da Sergio Pirozzi, forte della copertura politica del capo leghista.

L'esistenza del piano è stata confermata sia da Stefano Parisi, candidato del centrodestra, che da Roberta Lombardi, del Movimento 5 Stelle. Quest'ultima ha però deciso di prendersi un po' di tempo, per parlarne sia con gli altri dieci eletti del Movimento che con Luigi Di Maio.

Elezioni Regionali. Vince Nicola Zingaretti, Pd

Regionali Lazio, Parisi: Pirozzi non ha avuto responsabilità

Vuoi la tua pubblicità qui?

Salvini telefona a Di Maio per accordo sulla presidenza delle Camere

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento