Vuoi la tua pubblicità qui?
28 Novembre 2022

Pubblicato il

Riapriranno le prenotazioni?

Lazio, Open week vaccini over 18: troppe prenotazioni, l’app va in tilt

di Chiara Fedeli
Lazio, vaccinazioni dal 2 al 6 giugno. Al via l'open week over 18, ma il sistema non funziona e l’app va in tilt
vaccinazione
Vaccinazione anti-Covid

Molti di coloro che erano pronti, dalla mezzanotte di oggi, per prenotarsi per l’Open week vaccinale prevista da mercoledì 2 a domenica 6 giugno, sono rimasti a bocca asciutta: l’app Ufirst sembra non aver funzionato correttamente per un problema non ancora meglio identificato, probabilmente dovuto all’alta affluenza dei giovani sulla piattaforma. Se molti sono riusciti a ottenere l’agognato ticket virtuale, per altri lo sforzo è stato nullo. 

Dalla giornata di oggi, lunedì 31 maggio, se si hanno più di 18 anni ci si sarebbe potuti registrare sull’App gratuita Ufirst e ottenere quindi il famoso ticket virtuale per potersi prenotare in uno dei 50 centri della regione Lazio che aderiscono alla somministrazione di 50.000 dosi di vaccini AstraZeneca (Vaxsevria). 

Campagna vaccinale AstraZeneca

Sul portale della Regione era inoltre riportato che non è necessario essere residenti nel Lazio o avere in Regione il proprio domicilio sanitario per poter ottenere la prenotazione, motivazione in più che spiega il numero elevato di giovani che hanno scaricato l’applicazione nelle prime ore della giornata.

Vaccino anti-Covid 19

Non è ancora chiaro se le prenotazioni siano chiuse, o se c’è stato un malfunzionamento della piattaforma. In vista di una possibile riapertura delle prenotazioni, riportiamo comunque informazioni utili per ottenere il vaccino. Cosa è necessario avere? Documento di riconoscimento, tessera sanitaria e ticket virtuale (scaricabile tramite l’app gratuita Ufirst). Contrariamente a quanto accadeva per le vaccinazioni itineranti in provincia di Rieti nei giorni scorsi, il ticket sarebbe questa volta indispensabile per potersi prenotare e, quindi, vaccinare.

Per maggiori informazioni tenere sotto controllo il portale della Salute della Regione Lazio. 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo