Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Settembre 2020

Pubblicato il

Lazio, pari in extremis con il Verona, addio Europa League?

di Redazione

La squadra di Reja passa due volte in vantaggio con Keita e Lulic. L'incontro finisce 3 a 3

La Lazio pareggia in casa con il Verona ed abbandona le residue chances di centrare la qualificazione in Europa League.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La squadra di Reja parte bene ed alla mezz'ora trova il vantaggio con Keita. L'attaccante, innescato da Candreva, batte con freddezza Rafael.

Passano però solo 7 minuti e l'ex romanista Marquinho pareggia con un destro dal limite.

Nella ripresa è ancora una volta la squadra padrona di casa a partire con il piede sull'acceleratore. Al 15' Lulic si presenta solo davanti a Rafael e riporta in vantaggio i biancocelesti.

Come però nel primo tempo, dura solo una manciata di minuti il vantaggio della squadra di Reja. Al 39' è Iturbe a siglare il 2 a 2.

All'83' il suicidio laziale si completa con Radu che lascia passare un pallone in area che Romulo deve solo spingere in rete per il 3 a 2 che sembra definitivo.

Ad evitare la disfatta ci pensa Mauri nel finale. Finisce 3 a 3, l'Europa per Reja e compagni è sempre più lontana…

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento