Vuoi la tua pubblicità qui?
04 Luglio 2020

Pubblicato il

Lazio, previsioni meteo: per domani pomeriggio prevista neve a 500 metri

Il bollettino meteo di oggi, domani e dopodomani per la regione Lazio

Il nucleo di aria Artica Marittima si porta dalla Scandinavia verso il Baltico e su gran parte dell’Europa Centro-orientale fino alla Regione Alpina e Danubiana, tra Francia e Mediterraneo centrale affluisce aria polare Marittima proveniente dal Labrador.

Previsioni meteo per oggi martedì 8 Gennaio

Instabilità nei settori centro-meridionali con precipitazioni sparse anche a carattere di rovescio, variabilità sui restanti settori con precipitazioni isolate. Neve sopra 800-1000 metri. Temperature minime in aumento, massime senza variazioni significative; venti deboli e di direzione variabile, deboli meridionali sulla costa. Mar Tirreno poco mosso.

Previsioni meteo per domani mercoledì 9 Gennaio

Instabilità sui settori appenninici con precipitazioni sparse, nevose sopra gli 800 metri ma in calo fin verso i 500 metri la sera; variabilità tra pomeriggio e sera sui settori meridionali ed interni con precipitazioni isolate anche a carattere di rovescio, nubi sparse altrove ma in genere asciutto. Temperature massime in calo, minime senza variazioni significative; venti deboli o moderati da nord o nord-ovest, da est o nord-est la sera. Mar Tirreno poco mosso al largo, mosso sotto costa.

Previsioni meteo per dopodomani giovedì 10 Gennaio

Tempo nel complesso  stabile con cieli sereni o poco nuvolosi sui settori settentrionali, altrove con cieli nuvolosi con maggiori annuvolamenti sull’Appennino e la costa. Tendenza a cieli sereni in serata. Temperature minime in moderato calo, massime senza variazioni significative o in lieve flessione. Venti moderati da nord o nord-est, forti sulla costa. Mar Tirreno poco mosso sotto costa, molto mosso al largo.

LEGGI ANCHE:

Alessio Cerci e Federica Riccardi in attesa di due gemelli

Ariccia. Violenze nell’asilo: arrestate tre maestre e una bidella

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi