Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2021

Pubblicato il

Lazio – Sampdoria 5-1: Inzaghi vince la sua centesima partita in biancoceleste

di Redazione
La Lazio gioca una partita maestosa, fa undici consecutive con Immobile che dopo la tripletta si trova a 112 gol il 159 partite con la maglia biancoceleste

Nella 20° giornata di Serie A la Lazio ospita allo stadio Olimpico di Roma una Sampdoria abbastanza revitalizzata dopo l’arrivo di mister Claudio Ranieri. I biancocelesti non vogliono smettere di sognare, e dopo le dieci vittorie consecutive vogliono continuare a vincere, e ci proveranno anche oggi contro i blucerchiati. Inzaghi dovrà fare a meno di Cataldi: per il centrocampista gli esami in clinica hanno evidenziato e confermato la lesione, che lo bloccheranno almeno per venti giorni. In porta andrà Strakosha, dopo essersi riposato in coppa Italia; difesa con l’insostituibile Acerbi, Radu e Patric; nel quintetto di centrocampo c’è Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto e Jony, e in attacco Caicedo e Immobile. Ranieri risponde con un 4-4-2 con Audero tra i pali; Bereszynski, Colley, Chabot, Murru in difesa; Thorsby, Vieira, Linetty, Jankto a centrocampo; Gabbiadini, Caprari in attacco.

CRONACA

In questi primi minuti è la Lazio a gestire, mentre i blucerchiati sono tutti dietro pronti a ripartire in contropiede. Primo brivido per la Samp al 4’: con la collaborazione di Milinkovic e Immobile, Luis Alberto tira potente dal limite e finisce di poco a lato. Al 7’ GOOL DELLA LAZIO! Immobile resiste al duello con Chabot e riesce a tirare, para Audero, Colley pensa troppo ed arriva da dietro Caicedo che mette in rete e corre sotto la curva nord.

Al 10’ accenno di reazione della Sampdoria: prova ad attaccare ma chiudono prima Patric, poi Leiva. Al 13’ bella combinazione Immobile-Caicedo, con l’ecuadoriano che colpisce di tacco per Immobile che per poco non anticipa Audero. Al 17’ RADDOPPIO DELLA LAZIOO su calcio di rigore!! Lazzari crossa e prende in pieno il braccio largo del difensore blucerchiato. Nel tiro dal dischetto Immobile non sbaglia e fa 110 in biancoceleste.

TRIS LAZIO AL 20’!! Lancio lungo di Acerbi per Immobile che scatta sul filo del fuorigioco, supera Audero e mette in rete per la sua doppietta personale: 22 gol in campionato!

 

Continua senza sosta ad attaccare la Lazio, con tante buone azioni ed una Samp che sembra non reagire. Al 27’ buona opportunità per i biancocelesti, con un lancio lungo stoppato da Caicedo che scarta Audero ma tira sulla rete esterna: fortunatamente si era alzata la bandierina del fuorigioco. Al 33’ ci prova Ronaldo Vieira dai 20 metri: il suo tiro finisce altissimo. Al 36’ ci prova la Samp con Caprari: bel tiro di destro deviato da Strakosha in calcio d’angolo. Al 42’ azione prolungata per i blucerchiati, con Caprari che si lamenta per un fallo non fischiato da Chiffi al limite dell’area. Ci prova Luis Alberto di esterno al 44’, Audero para in angolo.

Finisce qui il primo tempo, con una Lazio che domina su ogni fronte: 3-0 il parziale.

Il secondo tempo inizia con un cambio per la Sampdoria: entra Ekdal ed esce Jankto. Al 47’ Lazzari scatta sulla corsia di destra, e mette in mezzo un pallone rasoterra arretrato che però non viene finalizzato da Luis Alberto e Leiva. Primo cambio per i biancocelesti al 49’, esce Stefan Radu ed entra Bastos. Bell’intervento di Jony al 51’ che esegue una scivolata perfetta e prende palla a Gabbiadini. Intervento pulito in scivolata di Colley che anticipa Lazzari involato verso la porta. POKER LAZIO al 54!! Sugli sviluppi del calcio d’angolo, l’angolano raccoglie una palla vagante e fa 4-0 trovando la sua seconda rete consecutiva.

Secondo cambio per la Lazio al 58’: entra Adekanye ed esce un applauditissimo Caicedo. Al 62’ Immobile serve Luis Alberto che calcia e Colley in scivolata la blocca con il braccio, dopo 2’ il VAR assegna il calcio di rigore. QUINTO GOL DELLA LAZIO!!! Tripletta per Immobile!!

Vuoi la tua pubblicità qui?

Al 66’ ultimo cambio per la Lazio: Inzaghi non rischia il diffidato Acerbi, lo fa uscire ed entra lo slovacco Vavro. Al 70’ GOL della bandiera per la Sampdoria, dormita difensiva e Linetty ne approfitta per fare 5-1.

Cartellino rosso per Chabot: Adekanye stoppa di petto e scatta verso la porta blucerchiata, il difensore lo stende in scivolata e Chiffi estrae il cartellino. Errore non da Immobile all’80’: Ciro solo davanti ad Audero tira fuori di poco. La Lazio continua ad attaccare in cerca di un altro gol, arriverà? All’83’ ci prova Bonazzoli, con la palla che viene deviata in corner dalla difesa biancoceleste.

Al 90’ senza recupero fischia Chiffi, la Lazio domina in lungo e in largo il match contro una Sampdoria che non sembra esser scesa per niente in campo. Super Immobile, undicesima vittoria consecutiva per i biancocelesti.

 

TABELLINO

Vuoi la tua pubblicità qui?

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi (20'st Vavro), Radu (3'st Bastos); Lazzari, Milinkovic, Leiva, Alberto, Jony; Caicedo (12'st Adekanye), Immobile. A disposizione: A.Anderson, D.Anderson, Berisha, Correa, Guerrieri, L.Felipe, Minala, Parolo, Proto. Allenatore: Inzaghi.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Chabot, Colley, Murru (22'st Augello); Linetty, Thorsby, Vieira, Jankto (1'st Ekdal); Gabbiadini (25'st Bonazzoli), Caprari. A disposizione: Bertolacci, Falcone, Lleris, Maroni, Quagliarella, Regini, Rigoni, Rocha, Seculin. Allenatore: Ranieri.

 

ARBITRO: Chiffi di Padova

MARCATORI: 7'pt Caicedo (L), 17'pt su rig. e 20'pt Immobile (L), 8'st Bastos (L), 19'st su rig. Immobile (L), 24'st Linetty (S).

NOTE: Espulso Chabot (S) al 32'st per gioco pericoloso. Ammoniti Adekanye (L); Vieira, Colley (S). Recupero 0'pt – 0'st.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo