Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Maggio 2021

Pubblicato il

Lazio, Zingaretti: “Art.18? Riforma per difendere i cittadini”

di Redazione

"Tutela dei cittadini a prescindere dal posto di lavoro" le parole del presidente della regione Lazio Zingaretti

Il governatore della regione Lazio, Nicola Zingaretti, dopo aver presentato il pacchetto di politiche attive del lavoro della Regione, rispondendo a chi gli chiedeva un commento sulle proposte di modifica dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori ha rilasciato queste dichiarazioni

Vuoi la tua pubblicità qui?

Io penso che la riforma del lavoro vada fatta, così come quella dello Statuto dei lavoratori e le modifiche all'articolo 18. Bisogna trovare un punto di sintesi, che secondo me è chiarissimo: non si può più difendere il posto di lavoro a prescindere dalla sua forza, se è di un'azienda bollita, finanziata o assistita. Non si può scappare, lasciando le persone, imprenditori, lavoratori o disoccupati soli. Bisogna difendere la persona che è dietro al posto di lavoro, bisogna costruire perciò nuove politiche vicine alla persona, e quindi fare sentire che anche le modifiche all'articolo 18 non significano abbandonare le persone: ma come abbiamo fatto oggi trovare le risorse affinchè nascano nuove politiche per il lavoro vicine alle persone.

Ha anche aggiunto:

Io credo che dentro questa impostazione si possa davvero fare tutto, e io mi auguro che senza 'impicci' ma con la chiarezza dovuta si arrivi a una posizione unitaria perchè  i margini ci sono tutti- ha aggiunto Zingaretti- Credo che tutti siamo mossi dallo stesso spirito.

Sempre Zinagretti ha affermato:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sono orgoglioso che il Lazio su questo possa diventare un esempio italiano. Oggi con questi soldi che abbiamo trovato, con le nuove politiche per il lavoro stiamo dimostrando che crediamo nella flessibilità  ma anche nella necessità di investire sull'altra parte, quella della sicurezza. La flexsecurity senza security è solo 'flex'.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento