Vuoi la tua pubblicità qui?
20 Ottobre 2020

Pubblicato il

Lei scopre il tradimento e lui la prende a pugni: arrestato

di Redazione

L'episodio accaduto a Perugia ha visto protagonista un 24enne di Cassino, che ha rotto due denti alla sua ragazza

Quando la sua ragazza lo ha messo di fronte all'evidenza dei fatti, ha preferito usare le mani piuttosto che ammettere le proprie colpe. Uno studente universitario 24enne di Cassino, trasferitosi a Perugia per laurearsi, ha perso il lume della ragione dopo aver trascorso una notte in discoteca. Quando è rientrato a casa, la donna ha notato una macchia di rossetto sulla sua camicia, un chiaro segnale di tradimento. Ovviamente la ragazza non ha preso bene la cosa e ha cominciato a urlare e ad accusare il 24enne, per poi andarsene di casa. Tuttavia, la donna è risalita nell'abitazione poiché aveva preso il cellulare del fidanzato anziché il suo.

E' stato in quel momento che lo studente ha dato in escandescenze: ha cominciato a tirarle i capelli e poi le ha sferrato un pugno talmente violento da rompergli due denti e farla cadere a terra. A quel punto i vicini di casa, che avevano udito le urla provenienti dall'abitazione, hanno chiamato la Polizia. Al loro arrivo, gli agenti hanno trovato l'appartamento a soqquadro, con sedie e vari oggetti rotti. Ma soprattutto hanno appurato che la ragazza si trovava ancora a terra, in stato confusionale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nel frattempo, l'uomo ha provato a discolparsi, affermando che c'era stata una lite ma che lui non aveva messo le mani addosso alla fidanzata, caduta accidentalmente. Ma quando la ragazza si è ripresa ha fornito la propria versione, risultata assai più convicente.

Pertanto, per il 24enne di Cassino è scattato l'arresto.

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento