Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Settembre 2021

Pubblicato il

Litiga con la ragazza e investe suocera e cognata: arrestato

di Redazione
Incredibile lite in famiglia ad Anagni: un 30enne rintracciato e arrestato dai Carabinieri

Al termine dell'ennesima lite ha perso la testa e l'ha combinata davvero grossa, sebbene lui riferisca che si sia trattato di una fatalità. Un 30enne di Anagni ha perso il lume della ragione dopo una discussione con una ragazza, una giovane anche lei del posto, e al termine dell'alterco ha investito la suocera e la cognata. I fatti nella serata di ieri: in base alle ricostruzioni effettuate dai Carabinieri di Anagni – riferisce il sito Teluniverso.it – la coppia attraversava un momento di tensioni dovuto al fatto che la famiglia di lei non vedesse di buon occhio il loro legame sentimentale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La lite sarebbe iniziata nell'auto del 30enne, che una volta accompagnata la ragazza a casa sua, si è imbattuto nella madre e nella sorella scese dall'abitazione dopo aver udito che vi era in atto una discussione tra i due. E' lì che il ragazzo ha perso la testa: dopo aver fatto scendere la fidanzata ha accelerato e investito la suocera e la cognata, per poi fuggire. Le due donne si sono recate in ospedale per le medicazioni del caso e sembra che non abbiano riportato ferite o traumi gravi.

Prima di andare al Pronto Soccorso, la madre e la sorella della ragazza hanno sporto denuncia ai Carabinieri, che si sono messi sulle tracce del 30enne, riuscendolo a bloccarlo e ad arrestarlo per i reati di lesioni e omissione di soccorso. L'uomo si sarebbe difeso dicendo che si sia trattato di un semplice incidente, versione quindi diametralmente opposta a quella della suocera e della cognata.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo