Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Aprile 2021

Pubblicato il

Live Artena 2014: il centro storico risplende

di Redazione

Venerdì 11 previsto l'ormai consueto appuntamento fisso del festival delle arti creato dai ragazzi artenesi

Il Live Artena 2014 partirà venerdì 11 Luglio prossimo con il patrocinio del Comune di Artena. Un appuntamento ormai fisso nel panorama degli eventi che si mettono in scena ad Artena ogni Estate. Ma il Live Artena è qualcosa di più di una semplice kermesse estiva: è un vero e proprio festival delle arti, creato dal nulla da un gruppo di ragazzi artenesi che fanno parte dall’associazione culturale Artena Online; e che hanno in animo di riconquistare lo spazio del centro storico della città, non perché non fosse sempre accessibile – certo che lo è – ma per creare le condizioni per viverlo e farlo vivere attivamente.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Da ormai sei anni il Centro Storico artenese è il palcoscenico naturale in cui vengono confluiti differenti linguaggi artistici. Pittori, ad esempio; ma anche artisti performativi; artisti di strada, fotografi, musicisti.

Non ci interessava che avessero storie corte o lunghe alle spalle – si vede scritto sulla pagina ufficiale del Live Artena -, volevamo che prendessero qualcosa da noi e dalle nostre pietre, e ci restituissero di più. Volevamo creare una rottura rispetto alla storia del borgo, prenderla e proiettarla nel futuro, senza mai intaccarne la magia”.

L’intento è sempre riuscito alla perfezione, anche perché ogni anno la kermesse prevede una sua impronta specifica. Nel 2012, ad esempio, ne aveva una ecologica, considerato che Artena si affaccia nella Valle del Sacco, una delle più inquinate d’Italia; mentre lo scorso anno l’evento aveva un imprintig dedicato all’Amore: valutato in ogni suo aspetto, per ricordare che l’amore è un diritto, un grido di eguaglianza che può nascere sempre e in qualsiasi maniera. Anche nel 2014 il Live Artena sarà connotato specificatamente verso una direzione, che ad oggi, però, non è ancora stata svelata, perché vuole essere un’autentica sorpresa che gli organizzatori faranno ai visitatori.

E’ chiaro ed evidente che qualsiasi sia l’argomento trattato, gli obiettivi primari del Live Artena sono gli stessi fin dalla prima edizione. Ce lo spiegano questi meravigliosi ragazzi nella loro pagina Facebook. “Hanno a che fare col favorire lo sviluppo di politiche giovanili nel nostro territorio, per le quali cerchiamo un dialogo continuo con gli amministratori suggerendo loro linee guida – come quando presentammo, l’11 marzo 2010, il Manifesto dei Giovani. Con un piede nel locale e l’altro fuori, cerchiamo di convertire il nostro borgo storico, che negli ultimi anni ha conosciuto un serio spopolamento, in un punto di incontro. Volevamo fosse – e lo è diventato, un crocicchio di storie meravigliosamente diverse, che partono da punti anche molto distanti del mondo (Australia, Inghilterra, Sicilia, USA) e si incontrano esattamente Qui, da noi. L’arte è il veicolo di questo nostro disegno; astratta e fortissima assieme, rappresenta la nostra possibilità di Incidere sul territorio e trasmettere così un messaggio di Impegno sociale”.

Un intento nobile, ma arduo; anche se in questi anni il Live Artena ha dimostrato tutta la sua efficacia e concretezza nel raggiungerlo. Nel giro di pochissimo, la manifestazione è diventata appuntamento eccellente per la stragrande maggioranza di giovani dell’intero circondario: una sorta di movida raffinata e di nicchia in uno dei borghi più belli d’Italia. In questi anni si sono contate quasi cinquemila persone per sera che popolavano il Borgo di Artena, aggirarsi tra i vicoli e le viuzze che fanno da contorno a via Maggiore e alla superba scalinata di Santa Croce, vero teatro dell’evento. Una manifestazione così non si era mai vista ad Artena, e tutto grazie a queste idee così innovative che nascono e crescono nelle intelligenti menti di ragazzi di cui bisogna andare fieri.

Quest’anno sul Sagrato di Santa Croce, si esibiranno i gruppi emergenti del panorama nazionale; ma anche gruppi emergenti che fanno musica nella nostra zona. Le cantine di via Maggiore e vicoli vicini, saranno aperte, e all’interno ci saranno botteghe d’arte, studi pittorici e fotografici, locali degustativi.  Quest’anno sarà presente anche l’ISFCI una delle più rinomate scuole di fotografia d’Italia, con Marcello Fauci, fotografo e creatore della mostra “l’Italia a piedi”; e la scuola internazionale di Comics, che ha previsto di effettuare mostre e cortometraggi durante il Live Artena. Annunciata, inoltre, la presenza di Giacomo Bevilacqua, fumettista di fama internazionale, Federico Appel, illustratore altrettanto rinomato; e degli  Havana Family Crew, un gruppo di giovani street artist. Altri artisti saranno presenti nel corso delle serate. Per chi vuole immergersi nel borgo di Artena per più tempo, si potrà anche mangiare nella cornice preziosa del borgo antico non carrozzabile più vasto d’Italia.

Il programma di quest’anno prevede l’esibizione dei seguenti artisti emergenti:

Venerdì 11 Luglio:           ore 22,00 – Edward Johnson & the Grat Escape

                                        ore 23.00 – L’Orso

Sabato 12 Luglio:             ore 22,00 – Distillastorie

Vuoi la tua pubblicità qui?

 Ore 23.00 – gaLoni (che presenterà il suo nuovo album “Troppo bassi per i podi”    che ha avuto un grandissimo successo di pubblico e critica)

Venerdi 18 Luglio:        ore 22.00 – IFM

                                     ore 23,00 – Selton

Sabato 19 Luglio:          ore 22,00 – Altre di B

                                      ore 23,00 – Ave Aò

Venerdì 25 Luglio:         ore 22,00 – Vincent

                                       ore 23,00 – Officina della Camomilla 

Sabato 26 Luglio:           ore 22.00 – Toot

                                       ore 23.00 – Royal Bravada

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento