Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Giugno 2021

Pubblicato il

Lo sport piange Raimondo D’Inzeo

di Redazione

Medaglia d'oro a Roma 1960, si è spento ieri all'età di 88 anni

RAIMONDO D'INZEO – Il mondo dello sport piange il colonnello Raimondo D'Inzeo, oro olimpico nell'equitazione a Roma 1960, già campione del mondo nel 1956.
Nato a Poggio Mirteto nel 1925, si è spento ieri all'età di 88 anni.

Vuoi la tua pubblicità qui?

D'Inzeo, figlio di un ufficiale di cavalleria e maestro di equitazione, è anche l'atleta italiano con il maggior numero di partecipazioni ai Giochi olimpici: 8 presenze in tutto, con 6 medaglie vinte (1, oro, 2 argenti e 3 bronzi). Alle Olimpiadi di Città del Messico, come riconoscimento alla sua carriera, ha sventolato la bandiera tricolore durante la cerimonia d'apertura.

Raimondo e il fratello Piero, per anni, hanno formato la coppia più famosa dell'equitazione italiana.

Vuoi la tua pubblicità qui?

UN MINUTO DI SILENZIO – Su disposizione del presidente del CONI Giovanni Malagò, sarà osservato un minuto di silenzio in tutte le manifestazioni sportive di sabato e domenica, per onorare la memoria del campione appena scomparso.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento