Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Agosto 2021

Pubblicato il

Love Comico, Villa Ada, Giorgio Montanini in “Nemico Pubblico”

di Redazione
Dopo il successo della seconda stagione di “Nemico Pubblico” in onda su Rai 3, Giorgio Montanini lo stand up comedian

Proseguono con successo gli appuntamenti più divertenti della capitale con la kermesse I Love Comico, nella prestigiosa cornice di Villa Ada, con i grandi nomi della comicità aspettando ferragosto.

Mercoledì 12 agosto invece salirà sul palco di Villa Ada il comedian più dissacrante del panorama italiano Giorgio Montanini con “Nemico Pubblico”, l’omonimo spettacolo della trasmissione di successo di Rai3.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Giorgio MontaniniI in "Nemico Pubblico" Vietato Minori 18 anni

Dopo il successo della seconda stagione di “Nemico Pubblico” in onda su Rai 3, Giorgio Montanini lo stand up comedian più dissacrante del panorama italiano è in tournèe in diversi teatri d'Italia con l'omonimo spettacolo. Nemico Pubblico è un monologo satirico di Stand Up Comedy. Mette in evidenza le contraddizioni della nostra società penetrandola in profondità come un bisturi, sollecitandone i nervi scoperti. Viviamo in un paese in cui nessuno si assume la responsabilità di ciò che accade; l'origine dei mali è da ricercarsi nella tanto vituperata “casta”; ma se, come diceva George Carlin “La classe politica è il massimo che una società possa esprimere” forse bisognerebbe chiedersi se la colpa non sia della società stessa. La satira da duemila anni sferza il potere con gioiosissima ferocia, così come fa Nemico Pubblico. Questo monologo, però, non prende di mira il classico potere costituito, quanto quello rappresentato dall'ipocrisia della società, della gente, del vicino di casa, la nostra. Un monologo che non fa sconti, che abbatte gli steccati e mette in dubbio le nostre certezze è percepito come un Nemico. E perché il pubblico, in quanto tale e uomo comune, è il nemico di se stesso. Chi fa satira non è migliore di quello che denuncia, non sale su di un piedistallo per puntare il dito e pontificare, ma si sporca le mani. Per questo, in Nemico Pubblico, il comedian prende sotto braccio gli spettatori e, insieme, affrontano un viaggio alla ricerca di quel marco che ci è scivolato dentro e che è l'unica cosa che ci rende tutti uguali.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento