Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Aprile 2021

Pubblicato il

Luca Sacchi: la famiglia annuncia la richiesta del DNA di Anastasiya

di Redazione

I genitori di Luca Sacchi iniziano indagini autonome e nuove richieste da parte dei loro legali

I genitroi di Luca Sacchi hanno anunciato la loro decisione di intraprendere indagini autonome sulla morte del figlio, Luca Sacchi, freddato da un colpo di pistola il 23 ottobre scorso. 

La richiesta dei famigliari sottoposta alla Pm Nadia Plastina, e messa a punto dai legali Armida Decina e Paolo Salice, hanno chiesto alla Procura di Roma di poter effettuare indagini ancora mai svolte. Nell'istanza presentata hanno puntato sull'audizione di Anastasiya e di Giovanni Princi, l'amico del liceo, che ha precedenti per spaccio ed era presente sul luogo della rapina  a mano armata. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sono stati richiesti anche campioni del DNA della fidanzata della vittima, così da confrontarli con la mazza che l'avrebbe colpita e in modo da smentire o confermare la sua versione sullo svenimento che le avrebbe impedito di assistere all'uccisione del fidanzato e di esserne testimine cosciente. Si tratta di esami e nuovi interrogatori che in effetti sembra siano stati trascurati nell'immediatezza della terribile vicenda, e che potrebbero dare nuove chiavi investigative verso la giustizia. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Leggi anche:

Danni maltempo. Regione Lazio, approvata mozione per stato calamità naturale

Le Sardine di Roma: la mobilitazione capitolina prevista il 14 o 21 dicembre

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento