M5s e Pd governeranno un Paese di cui non frega niente a nessuno

Il Governo che sta arrivando tra un anno passerà, io mi sto preparando, è questa la novità.  M5S e Pd sono pronti a varare un nuovo esecutivo guidato dal professor Giuseppe Conte, uomo per tutte le stagioni e per tutti gli schieramenti. L'unico presidente del Consiglio nella storia repubblicana ad aver guidato due Governi di colore opposto. 

La piattaforma Rousseau, infatti, ha dato il via libera all'accordo con i Dem. Quasi 80 mila persone hanno detto sì. Ma a parte i votanti  (occorre fidarsi però) e forse Matteo Renzi, sembra che nessuno volesse davvero questo Governo. Non lo voleva Salvini, certo, non lo voleva l'altra parte del centrodestra, non lo voleva Zingaretti e non lo voleva buona parte dei grillini.

In Italia funziona così quando un governo lo vogliono tutti, non c'è modo di formarlo. E quando nessuno lo vuole, si trova il sistema di mettere tutti d'accordo. Gli uomini che formeranno il nuovo esecutivo, francamente, non hanno molta importanza. Qualcuno sarà a disposizione e qualcun altro non sarà a disposizione. Signore e signori la politica è finita o speriamo sia "solo" gravemente malata. Basterà una semplice aspirina prescritta dal presidente della Repubblica? 

Sì al Governo. Rousseau e il paradosso della sovranità che appartiene al popolo