Vuoi la tua pubblicità qui?
19 Settembre 2021

Pubblicato il

Maltempo, allerta temporali sul Lazio per domani

di Redazione
Previsti per domani, specie sulle zone interne, rovesci e temporali sparsi anche di forte intensità

Dopo due giorni di tregua, sulla nostra regione domani torneranno i temporali (per la verità già oggi ricomparsi sul versante laziale del Parco Nazionale d'Abruzzo). L'imponente goccia fredda proveniente dalla penisola iberica, responsabile dei temporali di mercoledì, si è allontanata dal nostro paese, consentendo una temporanea rimonta dell'alta pressione. Tuttavia, nella giornata di domani, la figura stabilizzante sarà insidiata da un'altra goccia fredda, stavolta proveniente dalla Scandinavia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Si riproporranno, così, le infiltrazioni fresche in quota, capaci di propiziare la formazione dei temporali in conseguenza del contrasto con l'aria calda al suolo. In tal modo si creano le condizioni  per l'instabilità atmosferica, generata dall'ascesa forzata dell'aria e i conseguenti moti convettivi, maggiormente facilitati lungo i pendii montuosi.

Alla luce di questi elementi  il Centro Funzionale Regionale ha reso noto che il Dipartimento della Protezione Civile "ha emesso un Avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dalla tarda mattinata di domani e per le successive 6-12 ore, si prevedono sul Lazio precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale, specie sulle zone interne e lungo i rilievi".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"I fenomeni – si legge nel comunicato – saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e locali grandinate. Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un Avviso di criticità idrogeologica nelle Zone di Allerta del Lazio: codice giallo su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri. La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha emesso l'Allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza e ricorda che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Regionale al numero 803.555".

Ricordiamo che la caratteristica dei temporali di calore estivi è quella di colpire maggiormente le zone montuose. Sui rilievi le precipitazioni si distribuiscono a macchia di leopardo ed è praticamente impossibile prevedere con esattezza dove pioverà di più o di meno. Anche a distanza di pochi chilometri il contesto meteorologico può cambiare radicalmente e lo stesso vale per gli sconfinamenti su coste e pianura. Pertanto vi invitiamo a leggere questo tipo di allerta non come un bollettino dettagliato zona per zona ma come un'utile avviso che rammenta della possibilità di un repentino cambiamento del tempo. E' quindi buona prassi seguire gli aggiornamenti e valutare con i nostri occhi l'evoluzione della situazione.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo