Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Luglio 2020

Pubblicato il

Maltempo, alluvione in provincia di Piacenza

di Redazione

Strade allagate e sventrate, case distrutte e auto inghiottite tra Bettola e Ponte dell'Olio

Il rischio che la perturbazione transitata  nel fine settimana potesse fare dei danni al Nord-Ovest era stato paventato e purtroppo in alcune zone l'allerta meteo si è rivelata più che fondata. E' il caso della provincia di Piacenza, in particolare la Valnure, dove gli ingenti quantitativi di acqua caduti in poche ore hanno messo in ginocchio il comprensorio. La situazione è critica tra Ponte dell'Olio e Bettola, a circa 40 km da Piacenza. Qui, l'esondazione del fiume Nure ha provocato seri danni, come si può appurare dalle foto. Alcune strade sono strade distrutte dalla piena, che ha allagato varie zone della città inghiottendo anche alcune auto, episodio quest'ultimo che sarebbe avvenuto alla presenza dei Vigili del Fuoco, impegnati in vari interventi. A Farini, addirittura diverse case poste nelle vicinanze del fiume sono state distrutte. L'unica cosa positiva è che al momento non si segnalano feriti.

Tuttavia, la situazione è di piena emergenza: "Il paese è in ginocchio – ha dichiarato all'Adnkronos il sindaco di Bettola, Sandro Busca – Ora il problema è capire con che celerità saranno consentiti gli interventi. La totalità degli impianti sportivi è andata distrutta, abbiamo dovuto evacuare 29 persone dal campo in cui erano alloggiati i giostrai, che si trovavano qui a Bettola per partecipare alla fiera". Il primo cittadino ha anche raccontato che "una persona è riuscita a mettersi in salvo raggiungendo la sponda a nuoto dopo che la sua auto era stata trascinata dal torrente". In attesa di effettuare una precisa stima dei danni, domani a Bettola le scuole resteranno chiuse.

Vuoi la tua pubblicità qui?

AGGIORNAMENTO: purtroppo una persona è deceduta. Si tratta della guardia giurata Luigi Albertelli, 56enne di Ponte dell'Olio. Disperse due persone di Bettola, padre e figlio dei quali si sono persi le tracce nel torrente Nure.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi