Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Allertamento

Maltempo Lazio, allerta arancione per temporali: da mercoledì 3 novembre e per 36 ore

di Redazione
Previsti rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento
Maltempo, allagamenti a roma
Strada allagata per forti piogge (Roma)

“Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che da domani mattina, mercoledì 3 novembre 2021, e per le successive 24-36 ore si prevedono sul Lazio precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale con fenomeni più persistenti a ridosso dei settori appenninici.

Rovesci e venti di forte intensità

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Bollettino con allerte arancione e gialla

Il Centro Funzionale Regionale ha effettuato la valutazione dei Livelli di Allerta/Criticità e ha pertanto inoltrato un bollettino con allerta arancione per criticità idrogeologica su Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri. Allerta gialla per criticità idrogeologica su Roma, Appennino di Rieti, Bacino Medio Tevere e Bacini Costieri Nord.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ancora allerta di colore giallo per criticità idrogeologica per temporali su tutte le zone di allerta del Lazio. Infine, è stato diramato un bollettino con allerta gialla per criticità idraulica su Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri.

La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto”.

Lo comunica in una nota la Protezione Civile del Lazio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Allerta arancione per criticità idrogeologica

In caso di allerta arancione (moderata) per criticità idrogeologica possono verificarsi fenomeni diffusi di instabilità di versante, frane superficiali e colate rapide di detriti o fango, significativi ruscellamenti. Altri scenari possibili comprendono l’apertura di voragini nel manto stradale per fenomeni di erosione, l’innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori con inondazione delle zone limitrofe, e la caduta di massi.

Allerta arancione per rischio idraulico

Lo stesso vale in caso di temporali, ma con una maggiore intensità puntuale e rapidità di evoluzione. In caso di allerta arancione per rischio idraulico si possono verificare fenomeni diffusi di aumento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua maggiori, inondazione delle zone limitrofe, erosione delle sponde, occlusioni delle luci dei ponti dei corsi d’acqua maggiori.

Sicurezza delle persone

L’allerta arancione prevede un pericolo per la sicurezza delle persone con possibile perdita di vite umane. Gli effetti potrebbero essere diffusi e potrebbero verificarsi allagamenti di locali interrati, danni e allagamenti a singoli edifici o centri abitati. Inoltre potrebbero avverarsi danni alle opere di contenimento e, in caso di temporali, danni alle coperture, rottura di rami, caduta di alberi, innesco di incendi e lesioni da fulminazione, nonché interruzione della rete stradale o/o ferroviaria.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?