Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Maggio 2021

Pubblicato il

Maltempo, situazione ancora difficile nel sud Pontino

di Redazione

A Terracina madre e figlia salvate dai Vigili del Fuoco, preoccupa il Pontone a Gaeta. Riaperta l'Appia a Fondi

Fortunatamente, stamattina si registra una tregua nelle zone del sud Pontino flagellate dal maltempo nella giornata di ieri. Ma i danni sono piuttosto ingenti e quindi i disagi sono ancora evidenti. Quantomeno giunge la buona notizia della riapertura, avvenuta nella serata di ieri, della via Appia, nel tratto compreso tra Itri e Fondi (dal km 126 al km 132). Per il resto, la situazione resta molto delicata nella zona della Piana di Sant'Agostino, all'altezza Camping International sulla Via Flacca. Stando alle notizie giunte in serata, inoltre, è tracimato anche il torrente Sant'Andrea.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La località nella quale si registrano maggiori difficoltà è Gaeta, dove ieri abbiamo riportato l'evacuazione disposta dal sindaco Cosmo Mitrano ha disposto l'evacuazione delle case vicine al torrente Pontone, che è esondato a causa del violento nubifragio del pomeriggio di ieri, provocando enormi disagi soprattutto nella località Canzatora. I residenti di questa zona sono costretti a far fronte alla mancanza di elettricità e, oviamente, all'acqua che ha invaso e in certi casi sommerso le abitazioni, avendo in certi casi raggiunto persino un metro di altezza. I Vigili del Fuoco hanno lavorato a lungo per svuotare appartamenti e cantine. Il Pontone desta preoccupazioni anche a Formia ma la situazione è meno critica rispetto a Gaeta.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Livello di guardia alto anche a Terracina, dove l'Amaseno è tenuto sotto monitoraggio. Inoltre, nella giornata di ieri c'è stato un grosso spavento per una madre e la figlia, rimaste bloccate all'interno di un'automobile in località Marchegiani e Casini”. Per fortuna, il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha evitato il peggio, così come è stato provvidenziale il loro intervento nella località Pozzo Sant'Antonio, dove hanno messo in sicurezza la strada dopo la caduta di una frana. Ci è voluta circa un'ora per normalizzare la situazione, a testimonianza della severità dell'ondata di maltempo. Purtroppo, anche per oggi sono previste altre piogge, che seppur meno intense andranno a cadere su un territorio ormai saturo di acqua. Facciamo presente, tuttavia, che le previsioni potrebbero subire variazioni a causa della difficoltà nel prevedere l'esatta traiettoria dei nuclei pertrubati provenienti dalle Baleati, perciò non possono essere esclusi a prescindere altri episodi di forte maltempo.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento