Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Dicembre 2020

Pubblicato il

Maram Al Masri al CiviTONICA 2013

di Redazione

CiviTONICA 2013 incontra la poetessa siriana

Maram Al Masri è una poetessa e scrittrice contemporanea, nata in Siria, ed è proprio alla Siria che deve tutto il suo successo.
Sarà ospite di CiviTONICA 2013 giovedì 17 ottobre alle ore 21,00 presso il chiostro della curia vescovile, per l’evento “Labbra di sabbia.. promesse, disseminate nelle lettere..”.
A presentarlo saranno Tamara Mancini e la giornalista Monica Maggi, con la collaborazione di Active radio. Nella stessa occasione, Fusibilia Libri presenterà “Sedici Nodi – Poesia”, la plaquette realizzata con il patrocinio e il sostegno del Comune di Civita Castellana in occasione proprio dell’incontro tra Maram Al Masri e Monica Maggi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La poesia di Maram Al Masri è libera nel verso e nella metrica, con la ricerca di un verso finale ‘a sorpresa’ che abbia un ché di ironico. La sua poesia è stata definita di mirycae (ricordando Giovanni Pascoli), in riferimento al linguaggio usato che, inizialmente, risulta scarno e infantile per poi trasformarsi nel frutto di un’attenta ricerca dell’immagine poetica.
L’ultima raccolta di poesie di Maram Al Masri, intitolata “Elle va nue la liberté” (La libertà arriva nuda), è stata pubblicata a maggio e presentata al Festival delle Letteratura di Roma. Il libro nasce dai contenuti dei social media, prodotti dai civili siriani nel momento in cui la nazione è caduta nel caos della guerra civile. “Io scrivo per raccontare la verità sul mio popolo – ha affermato Al Masri in un’intervista a Fanpage.it – al di fuori della Siria c’è qualcuno che specula sulla rivoluzione. Hezbollah ed estremisti stranieri ne stanno prendendo parte , cosa può fare la poesia di fronte a tutti questi assassinii? Se non il poeta, chi può parlarne? La Poesia parla della libertà, la poesia ha sempre trattato il tema della libertà”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

“Siamo molto orgogliosi di poter avere a Civita Castellana una poetessa del calibro di Maram, che chiude la sezione International di CiviTONICA 2013- ha dichiarato l’assessore all’Istruzione e al centro storico di Civita Castellana, Giancarlo Contessa – sarà un’occasione davvero unica per la nostra città per conoscere l’universo della donna, come lo racconta Maram Al Masri, e anche la situazione in Siria”.
 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento