Maria Elena Boschi, come la Venere di Milo. La più bella del mondo. E…potente

Forse non tutti sanno che a Palazzo Chigi esiste una sala Boschi, stupendamente affrescata. Un caso, un auspicio? Chissà, sta di fatto che l’ex sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio sta vivendo un momento di grande popolarità, soprattutto grazie al birichino utilizzo dei social.  Basta dare un’occhiata al suo profilo Intagram (ne vale davvero la pena) per scoprire una Boschi raggiante e in splendida forma.

Scriveva Luigi Bisignani, uno degli uomini più potenti d’Italia, che la Boschi era in grado di conquistare chiunque, mantenedo sempre la distanza di sicurezza. Renziana di ferro, ha recentemente dichiarato al Messaggero: “Se non ci fosse stato Renzi oggi avremmo Salvini a torso nudo in tutte le tv italiane a fare campagna elettorale”. Ragioni da vendere e anche da contrastare magari esibendo un contraltare.

Intanto la crisi di governo non sembra toccarla più di tanto. E nemmeno il toto nomine che spesso è stato compilato anche con il suo nome. Ma usando le sue parole: “Non si commenta mai il totonomine. L’importante è evitare l’aumento delle tasse e mettere al Viminale un professionista capace, non un seminatore d’odio”.  Maria Elena Boschi

Meglio seminare serenità, dunque. Ciò che sta facendo Maria Elena, avendo pubblicato momenti di serenità famigliare e non. Di recente ha pubblicato immagini durante le nozze di una coppia di suoi amici, Chiara e Luca. nella suggestiva cornice della campagna toscana. Ma non mancano selfie in bikini e in abiti dalle scollature generose.