Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Settembre 2020

Pubblicato il

Marino: “Per Ostia un treno ogni 7 minuti”

di Redazione

Ieri Ignazio Marino, in visita ad Ostia con Zingaretti, è tornato a Roma con il treno Lido - Roma

"L'ho già presa altre volte – ha detto il candidato sindaco di Roma del centrosinistra – e anche oggi lo faccio per verificarne le problematiche. L'obiettivo e' quello di rendere la Roma-Lido una vera metropolitana aumentando la frequenza dei treni. Entro il 2014 vorrei che ne passasse uno ogni sette minuti. Inoltre vorrei introdurre la possibilità di portare le bici nelle carrozze sette giorni su sette".

Vuoi la tua pubblicità qui?

E alla domanda che gli fa Radio Capital stamattina sugli apparentamenti in vista del ballottaggio risponde – "Io di apparentamenti ne ho tre. Uno con gli elettori di Alfio Marchini, un altro con quelli del Movimento 5 Stelle e infine un apparentamento con i tanti elettori perbene di Gianni Alemanno. Mi rivolgo a tutti gli elettori per liberare Roma dall'inefficienza e dall'incapacità amministrativa. I romani e le romane, me lo dicono ogni giorno che li incontro, vogliono tornare ad essere orgogliosi di una città che deve tornare ad essere al centro del mondo".

Infine sull'appoggio del Vaticano al suo avversario Alemanno – "Non credo che il Vaticano appoggi Gianni Alemanno. Papa Francesco non mi sembra una persona che voglia entrare nella politica interna di un Paese o di una città. Immagino che nella preoccupazione di Papa Francesco e del Vaticano possa esserci il tema degli aiuti ai più deboli, ai disabili e alle famiglie numerose. Penso che questo sia uno dei temi che possa interessare e non vedo come il Vaticano possa essere contrario a questo mio programma di aiuto ai più deboli".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento