24 Ottobre 2021

Pubblicato il

Marino visita le poste: “Partnership con Comune”

di Redazione
Il sindaco ha detto:"Con le tecnologie delle Poste migliorerebbe l'economia della città"

Una lunga visita nel quartier generale delle Poste Italiane, in via Europa, all' Eur, per toccare con mano il livello del sistema tecnologico utilizzato dall'azienda nazionale che smista la corrispondenza su e giù per lo stivale.

È quanto ha effettuato questa mattina il sindaco di Roma, Ignazio Marino, che, guidato dall'amministratore delegato Massimo Sarmi, al termine del tour ha auspicato "una partnership tra Poste e Comune di Roma".

"Il senso della visita- ha spiegato proprio il primo cittadino – è quello di creare una partnership tra Poste e un'organizzazione complessa e tecnologicamente arretrata come il Comune di Roma. Avere nel nostro Paese un'azienda con un così alto livello di tecnologia e sicurezza non può essere ignorato, anzi deve essere valorizzato all'interno del nostro Comune".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Marino ha aggiunto:"Solo all'interno dell'amministrazione capitolina abbiamo 25.000 dipendenti che diventano 60.000 con le municipalizzate. Mettere a loro disposizione tecnologie così avanzate significa migliorare la qualità della vita e l'economia della città".

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Il nostro- gli ha replicato Sarmi – è un sistema di servizio aperto, quindi adatto per interagire con altre infrastrutture, altri sistemi. Crediamo che così, rapidamente, scegliendo naturalmente il sindaco quelle che sono le applicazioni che ritiene prioritarie, si possa sicuramente entrare e dare una funzionalità in tempi ragionevolmente brevi. Con Marino abbiamo inoltre parlato di funzionalità e di logistica: Poste Italiane è già aperta con i suoi uffici per offrire servizi di interesse pubblico. Questa infrastruttura fatta di persone e di tecnologie e' a completa disposizione di Roma e delle iniziative del primo cittadino".

Alla visita erano presenti anche il presidente del IX Municipio, Andrea Santoro, e la presidente della commissione capitolina Smart City, Emma Battaglia

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo