Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Luglio 2020

Pubblicato il

Maurizio Battista in “Ero felice e non lo sapevo”

di Redazione

Vivere appieno significa sperimentare gioia, paura, passione, amore, nostalgia, sofferenza, allegria...

"Ero felice e non lo sapevo", il nuovo show di Maurizio Battista: dal 10 al 22 marzo all’Auditorium Conciliazione di Roma. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Vivere a pieno significa sperimentare gioia, paura, passione, amore, nostalgia, sofferenza, allegria… Tutte sensazioni che rendono colorata la nostra vita. Tuttavia da sempre il pensiero e la filosofia si incentrano sulla ricerca dell’emozione più grande: la ricerca della felicità.

Ma che cos’è la felicità? É vero che i soldi rendono felici? E vero che basta poco per essere felici? La felicita è davvero “un bicchiere di vino con un panino” come cantavano Al bano e Romina? Sì! 

Ero felice e non lo sapevo, eh già! Perchè molte volte ci accorgiamo della felicità quando l'abbiamo persa, e allora cosa è oggi che ci rende felici?

In questo spettacolo scritto a quattro mani con Riccardo Graziosi, Maurizio Battista si interroga e ci interroga se davvero la felicità è una piccola cosa. Che cosa ci rende felice, una viaggio alle Maldive o una scampagnata tra amici?

”Ho riconosciuto la felicità dal rumore che ha fatto andandosene. Era mia moglie che se ne andava da casa” (J. Prevert). Questa è una delle tante citazioni, dei tanti aforismi e modi dire sulla felicità che Maurizio scandaglierà. 

La felicità è una piuma che solletica il nostro animo, ma bisogna trovare qualcuno disposto a solleticarci. Sicuramente un buon viatico per iniziare è “Ero felice e non lo sapevo”, il nuovo spettacolo di Maurizio Battista. Un momento di assoluta felicità. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi