Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2021

Pubblicato il

Maxi sequestro della Gdf a Rieti: 500mila jeans taroccati

di Redazione
Il valore stimato intorno ai 9 milioni di euro. Denunciati due cinesi, i vestiti venduti in un negozio in città

Maxi sequestro della Guardia di Finanza di Rieti nel capoluogo sabino. Nei guai sono finiti due giovani di nazionalità cinese, uno dei quali con precedenti in materia di frode in commercio, ricettazione e vendita di prodotti industriali con segni mendaci. I finanzieri hanno sequestrato oltre mezzo milione tra jenas, pantaloni e pantacollant, per un valore stimato intorno ai  9 milioni di euro.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I capi di abbigliamento venivano venduti in un negozio di Rieti, gestito da un uomo, anche egli cinese. I vestiti riportavano sulle etichette la scritta "100% cotone", quando in realtà si trattava di misto cotone con il 36% di poliestere". Successivamente, su mandato della Procura della Repubblica, le Fiamme Gialle hanno eseguito perquisizioni in alcuni punti di stoccaggio e di vendita della merce, risalendo a tutta la filiera. In questo modo è stato possibile smantellare tutta l'organizzazione, individuando importatore e distributore per l'Italia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo