Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Gennaio 2021

Pubblicato il

Sciarpa e ombrello

Meteo Lazio, per i primi di dicembre arriva freddo e pioggia, neve sui rilievi

di Redazione

Meteo nel Lazio: da mercoledì 2 dicembre temperature in calo e piogge diffuse sulla regione, più freddo in tutta Italia

meteo Lazio

Meteo nel Lazio e Roma, cosa si prevede per i primi giorni di dicembre?

Il freddo arriverà da martedì o mercoledì in tutta Italia, con sensibile calo delle temperature, portando venti freddi taglienti, piogge, neve anche in pianura. Il vortice che si formerà dall’incontro dei venti di Bora freddi provenienti dal settore siberiano a e il clima umido mediterraneo, scatenerà infatti una perturbazione nel centro Italia.

A Roma molte nubi nel corso della mattinata di oggi 30 novembre, con tempo prevalentemente asciutto; deboli piogge attese al pomeriggio  via via più abbondanti nel corso delle ore serali. Temperature comprese tra +6°C e +13°C. Ma vediamo intanto cosa è previsto per la giornata di oggi, 30 novembre.

Meteo Lazio, cade anche la neve

Locali piogge al mattino sulla costa, asciutto sui restanti settori; nel pomeriggio le precipitazioni si estenderanno su tutto il territorio, locali fiocchi sui rilievi fino a 1400 metri. Ulteriore peggioramento in serata con fenomeni anche intensi, temporali lungo la costa; quota neve in calo fino a 1300 metri.

Vuoi la tua pubblicità qui?

AL NORD

Molte nuvole al mattino sulle regioni settentrionali anche basse sulla Pianura Padana più schiarite verso nord-est. Al pomeriggio precipitazioni sulle Alpi centro-occidentali e pioviggini in Liguria. In serata maltempo in estensione dai quadranti occidentali, più asciutto fra Veneto e Friuli. Neve in calo nelle ore notturne sulle Alpi e sull’Appennino settentrionale fin sui 300-200 metri.

Vuoi la tua pubblicità qui?


AL CENTRO

Nuvolosità in transito al mattino su tutti i settori ma senza fenomeni di rilievo associati. Peggiora al pomeriggio con precipitazioni tra Toscana e Lazio. In serata precipitazioni in estensione su tutte le regioni, con fenomeni più intensi sul Lazio. Neve in calo sull’Appennino centrale fin sui 1400-1300 metri.

AL SUD E SULLE ISOLE

Tempo stabile al mattino, specialmente tra Isole Maggiori e Puglia, più nubi altrove. Peggiora al pomeriggio con piogge tra Campania e Calabria, ancora spazi di sereno sulla Sicilia. In serata avremo ancora deboli precipitazioni sparse, in intensificazione nella notte sulla Sardegna.

Temperature minime in generale calo, specie al nord , massime stabili o in calo.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento