Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Luglio 2020

Pubblicato il

Milan – Lazio 1-2: i biancocelesti tornano a vincere a San Siro dopo 30 anni

di Redazione

Partita di carattere della Lazio, che riesce ad acciuffare i tre punti e il quarto posto negli ultimi minuti

Crocevia importantissimo per la Lazio quello di San Siro contro il Milan, che non è in perfetta forma ma proprio per questo non si dovrà sottovalutare la partita. Inzaghi vuole dare continuità alle due vittore contro Fiorentina e Torino, e guadagnare dei punti importanti in ottica Champions League. Inoltre vuole provare a sfatare il tabù San Siro che dura da troppi anni, ben 30! Solito 3-5-2 per la Lazio con un cambio in difesa: c’è Bastos accanto ad Acerbi e Radu. Centrocampo a cinque composto da Lulic, Luis Alberto, Leiva, Milinkovic e Lazzari, ed attacco con Correa ed il goleador Ciro Immobile. Dall’altra parte assenza importantissima, quella del rossonero Suso non convocato per un risentimento all'ileopsoas di sinistra. I rossoneri guidati dall’ex-Lazio Pioli si schierano con un 4-3-3 con Donnarumma in porta, Calabria, Duarte, Romagnoli e Theo Hernandez in difesa, Paquetà, Bennacer, Krunic a centrocampo ed attacco composto dal trio Castillejo, Piatek e Calhanoglu.

CRONACA

Inizio di possesso per i biancocelesti, ma è il Milan ad avere la prima occasione da gol. Al 4’ cross di Calhanoglu da punizione, la palla attraversa l’area e Milinkovic riesce a metterla in corner. Un minuto dopo tocca alla Lazio: Lulic intercetta un passaggio a centrocampo e serve Immobile che tira troppo piano e Donnarumma blocca senza problemi. Sbaglio di Strakosha al 7’ sbaglia il rilancio che viene intercettato da Castillejo, che serve Piatek ma il suo tiro viene ribattuto in angolo dal leone Acerbi. Inzaghi non è molto soddisfatto e chiede più concentrazione; al 18’ discesa palla al piede di Bastos che arriva appena fuori dall’area milanista e tira, ma vola alto. Grandissima occasione di Paquetà al 21’, che da buonissima posizione spara debole su Strakosha. TRAVERSA di Immobile al 22’ da posizione defilata, servito da Luis Alberto. Al 25’ GOL DELLA LAZIO! Lazzari si fa tutta la fascia destra e serve con precisione Ciro Immobile che di testa fa 100 in biancoceleste!! Risultato sullo 0-1.

Tre minuti più tardi, al 28’ PAREGGIO del Milan: Krunic crossa al centro, Piatek la prende con la punta dello scarpino, la palla tocca Bastos sul petto ed entra in rete prendendo in controtempo Strakosha. Primo cambio per il Milan al 35’, problemi fisici per Castillejo che abbandona il campo in lacrime, al suo posto Rebic. Ci prova subito il croato al 37’, che di testa su cross di Bennacer manda di poco a lato. Bella azione della Lazio al 38’: Immobile serve Correa che a tu per tu con Donnarumma gliela tira davanti, ma per fortuna si alza la bandierina del fuorigioco. Al 39’ Calhanoglu tenta il tiro direttamente da calcio d’angolo, ma l’estremo difensore biancoceleste salva sulla riga.

Finisce il primo tempo, 1-1 al San Siro, Milan e Lazio si trovano sull’1-1.

Riparte il secondo tempo, ed i rossoneri come nel primo tempo aggrediscono e provano a ripartire. Al 49’ bell’intervento di Lucas Leiva che stoppa un contropiede potenzialmente pericoloso. Cambio per il Milan al 54’, entra Leao esce Paquetà. Al 55’ Milinkovic salva all’ultimo un attacco pericolosissimo di Leao. Al 58’ brivido per Strakosha: Romagnoli la prende di testa dopo un buon corner ma la palla va di poco alta sopra la traversa. Doppio cambio per la Lazio al 60’: out Immobile e Milinkovic, dentro Caicedo e Parolo. Bella discesa di Lazzari al 63’ che cade in area di rigore spinto da Hernandez, ma per l’arbitro non è calcio di rigore. Al 71’ Duarte stende Correa, sarebbe stato doppio giallo ed espulsione per il difensore rossonero ma per Calvarese non c’è nulla. Al 76’ Bastos vince un duello fisico con Leao, lancia lungo a Lazzari che la passa a Luis Alberto, lo spagnolo tira e Donnarumma la manda in angolo. Lazio vicina al gol anche al 78’, quando il portiere rossonero esce male, Acerbi tira ma riecco Donnarumma che salva in extremis in calcio d’angolo. Dopo una caduta sulla spalla per Caicedo, all’82’ viene sostituito con Cataldi: l’ecuadoriano non ce la fa e deve uscire. All’84 RADDOPPIO PER LA LAZIO! Grandissima palla di Luis Alberto, che mette una palla deliziosa a Correa che trafigge Donnarumma nell’1 vs 1. Ultimo cambio per il Milan all’86’, fuori Krunic dentro Bonaventura.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Al 95’ Calvarese decreta finito l’incontro! Lazio batte Milan 1-2 e sbanca San Siro dopo 30 anni e si porta in quarta posizione!

 

TABELLINO

Milan-Lazio 1-2

Marcatori: 25' Immobile (L), 28' aut. Bastos (L), 83' Correa (L).

 

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetá (53' Leao), Bennacer, Krunic (85' Bonaventura); Castillejo (35' Rebic), Piatek, Calhanoglu.

A disp.: Reina, A. Donnarumma, Caldara, Gabbia, Conti, Rodriguez, Biglia, Kessié, Borini.

All.: Stefano Pioli

 

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic (60' Parolo), Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile (60' Caicedo; 82' Cataldi).

A disp.: Guerrieri, Patric, Vavro, Luiz Felipe, Marusic, Lukaku, Jony, Berisha, Adekanye.

Vuoi la tua pubblicità qui?

All.: Simone Inzaghi.

 

Arbitro: Gianpaolo Calvarese (sez. Teramo)

Assistenti: Costanzo – Alassio

IV uomo: Sacchi

V.A.R.: Manganiello

A.V.A.R.: Paganessi

 

NOTE. Ammoniti: 43' Milinkovic (L), 51' Duarte (M), 55' Krunic (M), 63' Parolo (L), 64' Radu (L), 70' Leiva (L), 87' Bennacer (M), 88' Cataldi (L).

Recupero: 1' pt, 5' st.

 

Serie A TIM 2019-2020, 11ª giornata

Domenica 3 novembre 2019, ore 20:45

Stadio Giuseppe Meazza, Milano

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi