Minorenni fanno sesso per droga

Spaccio di droga a Latina. Finalmente i responsabili sono stati condannati.
E' trascorso più di un anno dall'arresto dei 23 sospettati di trafficato droga nel comune di Latina e finalmente la giustizia ha fatto il suo corso: pene fino a otto anni per i soggetti coinvolti nello spaccio di stupefacenti. Le loro clienti, ragazzine minorenni di 16 anni, si pagavano la droga con prestazioni sessuali. Si recavano nelle piazze della città (piazza del Quadrato, Piazza Santa Maria Goretti, Palazzo di Vetro) e lì le giovani, appartenenti a famiglie benestanti, si rifornivano dai loro pusher algerini. Oltre alle sedici condanne, sette persone sono state rimandate a giudizio in modalità rito ordinario.