Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Dicembre 2021

Pubblicato il

Minturno, continuava a perseguitare il parroco: donna finisce in manette

di Redazione
La 47enne era già stata arrestata a febbraio per lo stesso reato, ma le violenze verso il prete non si sono fermate

In data 9 marzo 2017, a Minturno (LT), i Carabinieri della locale stazione traevano in arresto M.R., 47enne. La predetta, già responsabile di reiterate condotte persecutorie in danno dell’ attuale parroco di Minturno, e che per lo stesso motivo era già raggiunta dalla misura dell’ammonimento, emessa nel mese di gennaio  dal Questore di Latina, nonché tratta in arresto in data 12.02.2017 e 16.02.2017 da quell’arma per il medesimo motivo, nel pomeriggio, la donna,  si recava presso la chiesa “Dell’Annunziata”, sita in Minturno, e, alla presenza di numerose persone, al termine della messa, si scagliava contro il suddetto parroco costringendo quest’ultimo ad allontanarsi precipitosamente. I Militari operanti prontamente intervenuti a seguito di richiesta all’utenza 112, bloccavano la donna e la conducevano presso gli uffici di quel comando stazione per ulteriori accertamenti dopo dei quali veniva tratta in arresto e trasferita presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dall’A.G. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?