04 Marzo 2021

Pubblicato il

Modulo di autocertificazione da scaricare o copiare, inizia “Italia protetta”

di Redazione

Un unico Stato con le stesse disposizioni in materia di spostamenti, apertura attività commerciali, comportamenti da tenere

L'Italia intera, da ieri sera, 9 marzo, è diventata "Italia Protetta". Non più zone rosse o di diversi colori ma un unico Stato con le stesse disposizioni in materia di spostamenti, apertura attività commerciali, comportamenti da tenere, per arginare il condagio da coronavirus. Il Modulo di autocertificazione, permette, solo per motivi di lavoro e urgenze, di spostarsi. Il modulo , qui sotto, proviene dal sito del Viminale. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il documento deve essere esibito qualora le forze dell'ordine lo richiedano, e va mostrato al momento del controllo in aroporti, stazioni e caselli autostradali. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il modello deve essere esibito al momento del controllo, chi non può stamparlo deve copiare il testo e portarlo con sé, chi deve eseguire sempre lo stesso spostamento può usare un unico modulo. Spetta al cittadino mostrare di aver detto la verità, se i riscontri dovessero essere negativi, scatta la denuncia per inosservanza di un provvedimento che prevede l'arresto fino a tre mesi. 

Leggi anche: 

Coronavirus, Conte: non ci sarà più una zona rossa, ma l'Italia zona protetta

Coronavirus. Scuola, Azzolina: attività didattiche sospese fino al 3 aprile 2020

 

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento