Vuoi la tua pubblicità qui?
15 Maggio 2021

Pubblicato il

Montecitorio a porte aperte

di Redazione

Su iniziativa della Camera dei Deputati il palazzo sarà aperto al pubblico una volta al mese

Per la giornata di domenica è prevista a Roma "Montecitorio a porte aperte", l'iniziativa della Camera dei Deputati che prevede l'apertura del Palazzo alle visite del pubblico, una volta al mese. L'accesso sarà possibile dalle 10.30 alle 16 (ultimo ingresso alle 15.30).

La visita si svolge per gruppi e ogni partecipante dovrà essere munito di un biglietto che avrà ritirato, gratuitamente, lo stesso giorno della visita, presso l' infopoint (via Uffici del Vicario, angolo via della Missione) che sarà aperto fin dalle 9.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ciascun visitatore potrà richiedere, fino a esaurimento, un massimo di quattro biglietti se adulto e un biglietto se minorenne, scegliendo un orario di visita compreso tra le 10.30 e le 16. I possessori dei biglietti sono tenuti a presentarsi all' ingresso di piazza Montecitorio dieci minuti prima dell'orario indicato sul biglietto; dopo l'ingresso del rispettivo gruppo, non sara' comunque consentito l'accesso di eventuali visitatori in ritardo rispetto all'orario indicato.

I luoghi ai quali il pubblico potrà accedere sono: l'Aula, con i pannelli del Fregio di Sartorio che decora l'emiciclo illustrando le vicende epiche del popolo italiano e recentemente restaurati; il Velario, imponente decorazione liberty di circa 800 metri quadrati in rovere di Slavonia, vetro colorato e ferro; il Transatlantico, salone che deve il suo nome all'illuminazione a plafoniera, caratteristica delle navi transoceaniche; il Corridoio dei busti e alcune tra le più belle sale di rappresentanza.

Vuoi la tua pubblicità qui?

In piazza Montecitorio, alle 11, si svolgerà il concerto della banda della Polizia di Stato. L'esibizione sarà diretta dal maestro Roberto Granata.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento