Vuoi la tua pubblicità qui?
26 Settembre 2021

Pubblicato il

Montelanico, rifiuti: “Il sindaco garantisca il lavoro ai 5 operatori”

di Redazione
Un sindaco deve pretendere che sia rispettata la legge e garantire che siano rispettati i diritti dei cittadini

Nel silenzio e nell'inerzia del nuovo gestore del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, relativamente alla situazione in cui si sono venuti a trovare i cinque operatori che rischiano il licenziamento entro pochi giorni, chiediamo al sindaco di farsi parte attiva idonea a garantire e salvaguardare i diritti dei lavoratori. Un sindaco, siamo convinti, deve pretendere che sia rispettata la legge, deve garantire che siano rispettati i diritti dei cittadini e pertanto non può girare lo sguardo in altre direzioni. Conseguentemente chiediamo con forza che assumendosi le proprie responsabilità si adoperi in ogni modo e nel più breve tempo possibile affinchè la Ditta Gea Srl attivi così come previsto dalla vigente normativa e dal Contratto Nazionale del Lavoro per i servizi ambientali, le procedure per il passaggio di lavoratori alla  società subentrata.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gruppo consiliare Per Montelanico. I consiglieri Sandro Onorati, Fabrizio Di Paola e Stefano Centi.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo